Hai mai visto un adesivo a forma di farfalla vicino ad un neonato? Ecco cosa sta a significare - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Hai mai visto un adesivo a forma di…
Come è cambiato l'ideale di bellezza maschile negli ultimi 100 anni? 17 brillanti idee per far divertire i bambini e sopravvivere alla loro forza distruttiva

Hai mai visto un adesivo a forma di farfalla vicino ad un neonato? Ecco cosa sta a significare

16.571
Advertisement

Quando a Millie Smith hanno detto che avrebbe avuto due gemelle la gioia fu incontenibile. Purtroppo poco tempo dopo a una delle due è stata diagnostica l'anencefalia, una malformazione genetica che comporta la morte del feto pochi giorni dopo la nascita. Dopo un cesareo di emergenza, infatti, Skye non ce l'ha fatta.

Una volta accanto alla bambina sana, una neo-mamma di passaggio si è fermata a guardare e, ignara dell'accaduto, ha fatto un commento che ha profondamente colpito la donna: "Fortuna che non hai avuto dei gemelli!"...

via: Facebook

Con il dolore della perdita di Skye ancora addosso, Millie e suo marito Lewis hanno riflettuto molto sul commento fatto dalla donna.

Hanno iniziato a cercare il modo per ricordare, non solo la loro Skye, ma tutti i neonati gemelli che per un motivo o per l'altro non sopravvivono al parto.

L'intento di Millie era anche quello di evitare che un episodio così spiacevole capitasse ad altri genitori, ed è così che è nata la Skye High Foundation, un'associazione che, attraverso il semplice utilizzo di un simbolo, indica a tutti che il bambino in quel lettino nella pancia non era solo.

Il simbolo scelto da Millie è una farfalla viola: ogni ospedale che decide di partecipare all'iniziativa viene fornito di questi adesivi e di un cartello esplicativo. La loro semplice applicazione risparmia a tutti i genitori della terapia intensiva neonatale la spiacevole necessità di spiegare che il loro bambino era in realtà parte di una coppia.

Advertisement

Tanta ammirazione per questa giovane coppia che ha saputo trasformare il proprio dolore in un'iniziativa utile per il prossimo!

Tags: CuriosiBambiniUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie