Come preparare il tuo yogurt fatto in casa... Senza yogurtiera e per un prezzo irrisorio - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Come preparare il tuo yogurt fatto in…
14 invenzioni assurde che potrebbero rendere la nostra vita decisamente migliore Cuccioli così piccoli da stare nel palmo di una mano: impossibile non amarli

Come preparare il tuo yogurt fatto in casa... Senza yogurtiera e per un prezzo irrisorio

7.345
Advertisement

Lo yogurt è uno di quegli alimenti che nel frigorifero di casa non manca mai, e che generalmente piace a tutti. È indicato come spuntino o come merenda in molti programmi dietetici sia per il suo basso contenuto calorico sia per il suo potere saziante. Come per il resto dei cibi, quando lo si acquista bisogna prestare attenzione al suo contenuto di zuccheri, al tipo di latte usato per la sua preparazione, ed al contenuto di grassi. 

Per stare sicuri di gustare un ottimo yogurt davvero genuino, la migliore cosa è poterlo preparare in casa: impossibile? Assolutamente no, ecco come.

via: Greatist

Per assaporare il vero gusto dello yogurt, senza conservanti ed altri additivi che ne trasformano il sapore, seguite questa ricetta!

Ingredienti:

  • 1 vasetto di yogurt bianco naturale (magari biologico!)
  • 1 litro di latte
  • Una pentola
  • Un frullatore o una frusta
  • Un thermos 
  • Un termometro da cucina

Questa ricetta non usa la yogurtiera, elettrodomestico apposito per preparare lo yogurt, quindi può provarla chiunque: inoltre, rispetto alle altre ricette, questa è molto veloce. Si consiglia di prepararlo la sera, per essere consumato subito la mattina dopo! 

In un pentolino, scaldate il latte a 45°C, mescolando per avere tutta la massa alla stessa temperatura. Se non avete un termometro, spegnete il fornello quando il latte comincia a fumare.

Advertisement

A questo punto, aggiungete lo yogurt nel latte e mescolate in modo vigoroso con una frusta da cucina o con un frullatore.

Versate il tutto in un thermos, e velocemente richiudetelo con il suo tappo. Lasciate riposare per 7 o 8 ore.

In alternativa potete riempire dei recipienti in argilla e coprirli con la pellicola trasparente. Avvolgeteli con un panno per mantenere il calore il più possibile. Il tempo di riposo va sempre dalle 7 alle 8 ore.

Advertisement

Trascorso questo tempo, il vostro yogurt fatto in casa è pronto per essere gustato! Se lo preferite più consistente lasciatelo riposare per un paio d'ore in più.

A questo punto conservatelo in frigo fino al momento del consumo: si manterrà per 8/10 giorni! Uno yogurt dal gusto totalmente differente da quelli comprati, libero da conservanti e dolcificanti artificiali: sbizzarritevi nel guarnirlo come più vi piace.

Inoltre per farne dell'altro non sarà necessario comprare altro yogurt: questo fatto in casa è adatto per ripetere la ricetta di nuovo! :-)

Tags: CucinaCiboFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie