Una mamma paga la colazione a un senzatetto, e lui le confessa una scioccante verità - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Una mamma paga la colazione a un senzatetto,…
Dà al pappagallo un uovo di quaglia del supermercato e accade l'incredibile Le città vietano i fuochi d'artificio: ecco in arrivo i botti... SILENZIOSI

Una mamma paga la colazione a un senzatetto, e lui le confessa una scioccante verità

15 Gennaio 2016 • di Marco Renzi
30.469
Advertisement

Casey è una mamma e studentessa che è divenuta l'inconsapevole protagonista di una storia esemplare e dal finale inaspettato.

Tutto è avvenuto in una mattina come tante, durante la quale la ragazza si era recata a fare colazione presso la catena Dunkin' Donuts.

Fuori dalla struttura aveva notato un senzatetto che vagava alla ricerca di qualche moneta da parte dei passanti, finché non lo aveva visto entrare, probabilmente per mangiare qualcosa. Fu in quel momento che la ragazza decise di intervenire, ed offrì all'uomo (che aveva davvero solo un paio di monete) una colazione completa con una bevanda calda.

Nel frattempo, si sedettero uno di fianco all'altra, e l'uomo, di nome Chris, iniziò a parlarle di sé.

immagine: Casey Fischer

Le raccontò di come era finito in strada, del fatto che non avesse mai conosciuto suo padre e della perdita di sua madre a causa di un cancro. Le raccontò inoltre gli orrori della strada, e di come la droga avesse costituito una facile scappatoia che però lo aveva reso per molto tempo una persona orribile.

Chris non nascose inoltre il fatto che viveva ai margini della società, e che era passato moltissimo tempo dall'ultima volta che qualcuno si era seduto a parlare con lui.

immagine: Casey Fischer

Trascorsa oltre un'ora di conversazione, era arrivato per Casey il momento di andare via poiché i suoi impegni di mamma la chiamavano.

Prima di lasciarla andare, Chris le chiese di attendere un attimo. Prese un foglio, vi scrisse qualcosa sopra, lo porse alla ragazza e si allontanò.

Advertisement
immagine: Casey Fischer

Fu quando Casey aprì il foglio stropicciato che si rese conto di quanto un piccolo gesto di gentilezza e altruismo possa fare la differenza nella vita di un'altra persona.

"Oggi ero intenzionato ad uccidermi. Per merito tuo, non lo farò più. Grazie, sei una bella persona."

immagine: Casey Fischer

Il piccolo gesto di gentilezza di Casey aveva insegnato qualcosa ad entrambi: a lei aveva ricordato che non bisogna mai fermarsi alla prima impressione e che le persone sincere e genuine possono celarsi dietro le apparenze più ingannevoli; a lui aveva ricordato che nel mondo ci sono ancora amore, solidarietà e affetto che valgono la pena di essere vissuti.

Ecco il post originale, che è stato e sarà ovviamente di ispirazione per migliaia di persone :-)

"Today I went to Dunkin' Donuts and saw a clearly homeless guy sitting on the side of the road and picking up change....

Posted by Love What Matters on Martedì 12 gennaio 2016
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie