Sopravvive 12 giorni nel bosco grazie al suo cane: sembra un miracolo ma è realtà - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Sopravvive 12 giorni nel bosco grazie…
Portachiavi con dentro animali vivi: una moda che vi farà inorridire Un bisturi e un foglio di carta: ciò che si può creare supera ogni immaginazione

Sopravvive 12 giorni nel bosco grazie al suo cane: sembra un miracolo ma è realtà

23.043
Advertisement

Vi siete mai persi in un bosco, magari cercando fiori o frutta biologica? Al calar del sole, il buio avanza e tutto sembra spaventoso: la temperatura si abbassa e solo chi ha i nervi saldi ed è abituato all'avventura riesce a resistere!

Eppure, incredibile ma vero, una bambina di soli tre anni ha trascorso circa 12 giorni in una foresta russa, nei pressi del villaggio di Olom: forse il cielo scuro e gli alberi alti la impaurivano, forse è stata infastidita da qualche zanzara dispettosa, ma la piccola è stata ritrovata dopo questo lungo periodo perfettamente lucida ed ha riportato solamente qualche leggero graffio.

Per resistere alle basse temperature, ma al contempo trascorrere le ore giocando e divertendosi, la bambina ha avuto accanto l'amico per eccellenza, il suo fedele cagnolino, il quale l'ha accompagnata e protetta lungo questo strano viaggio.

Dandole conforto e scaldandola quando la temperatura scendeva drasticamente, il piccolo ha compiuto un vero miracolo ed ha consegnato la piccola incolume nelle mani dei suoi genitori.

Karina, è il nome della bambina che si è cibata di frutti di bosco e acqua di un fiume per sopravvivere nella foresta

La bambina è stata ritrovata dalla polizia e dai genitori in una zona popolata da lupi selvatici e orsi.

Il suo intento era quello di cercare il padre, ma lo ha fatto all'insaputa di tutti, finendo così per perdersi in un bosco!

Fortunatamente, in questa avventura, conclusasi felicemente, la bambina è stata accompagnata dal cagnolino!

Advertisement

La piccola Karina è stata ritrovata da elicotteri e ranger di una squadra speciale

Karina aveva creato il proprio habitat: con dell'erba aveva sistemato il proprio letto, mentre la pelliccia del cagnolino le faceva da coperta per la notte.

È stato proprio il cagnolino a condurre le squadre speciali nel posto dove si trovava Karina

Il cagnolino, due giorni prima del ritrovamento della piccola, si è allontanato da lei ed è ritornato a casa. I soccorritori hanno trovato Karina distesa sul letto di erba.

Solo qualche graffio e qualche puntura di zanzara! Come avrà fatto questa piccolina di 3 anni a sopravvivere alle bassissime temperature?

Advertisement

La bambina è stata subito portata in ospedale per ricevere le cure necessarie

Ecco l'immagine del suo eroe! <3

Guarda il Video:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie