L'Incredibile storia di Ricochet, il cane che fa surf con i ragazzi disabili - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
L'Incredibile storia di Ricochet, il…
A lavoro con gli amici a 4 zampe: ecco un'iniziativa che può cambiare la vita in ufficio Un'autocisterna scarica litri e litri di acqua su un asfalto dalle proprietà stupefacenti

L'Incredibile storia di Ricochet, il cane che fa surf con i ragazzi disabili

6.567
Advertisement

La storia del cane Ricochet, piccola promessa nel mondo dei cani guida per disabili, ebbe inizio con una piccola delusione. Come potete vedere nel video, la cucciola iniziò il suo addestramento da piccolissima, sviluppando a pochi mesi di vita delle abilità mai viste prima.

Purtroppo però a 16 settimane la sua addestratrice scoprì con disappunto che la cagnolina era irresistibilmente attratta dagli uccelli e li inseguiva caparbiamente ogni volta che li vedeva, cosa che la rendeva di fatto inadatta come assistente ai disabili. In un primo momento tutto il lavoro sembrava essere andato perduto, ma poi la donna ricordò che durante l'addestramento Ricochet aveva mostrato anche un altro particolare talento.

La cagnolina aveva sempre avuto un ottimo rapporto con l'acqua e riusciva a stare in equilibrio su una superficie instabile: iniziò così la sua sfavillante carriera come "cane da surf" per disabili.

Con il suo primo compagno, un ragazzo paraplegico di nome Patrick, Ricochet mostrò una grande capacità di empatizzare sia psicologicamente che fisicamente, bilanciando il ragazzo sulla tavola.

Insieme riuscirono a raggiungere risultati inimmaginabili sia in mare che fuori, poiché la presenza del cane ebbe tale risonanza da far aumentare vertiginosamente le donazioni spontanee in aiuto a Patrick e alla sua famiglia.

Oggi Ricochet e la sua addestratrice lavorano (e surfano) instancabilmente per aiutare persone in difficoltà.

Guarda il Video:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie