8 cascate da record che ti faranno venire voglia di viaggiare - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
8 cascate da record che ti faranno venire…
28.000 fiori riempiono le stanze di un centro di salute mentale Scopri come riciclare i cartoni in maniera ingegnosa creando questa utilissima scarpiera

8 cascate da record che ti faranno venire voglia di viaggiare

9.433
Advertisement

Che a crearle sia un debole ruscello o un fiume di enorme portata, le cascate sono un fenomeno naturale affascinante, in grado di ispirare imponenza, forza o anche semplice tranquillità. La loro formazione è dovuta ad un dislivello del terreno, creato a sua volta da un'erosione prolungata o da un cedimento improvviso.

Anche se nessun uomo di solito vive a sufficienza per rendersene conto, le cascate sono un fenomeno temporaneo: l'azione dell'acqua esercita una instancabile opera di trasformazione sul suolo, che porta dopo anni (decenni, secoli, millenni...) ad un inevitabile modificazione del salto.

Per ora, prima che cambino di aspetto, ci godiamo le 8 cascate più evocative e spettacolari del mondo.

1. Salto Angel (Venezuela)

Il Salto Angel si aggiudica il primato di cascata più alta del mondo. Le sue acque si lanciano infatti da un'altezza complessiva di 979 metri, di cui 807 di caduta ininterrotta. Si trova in Venezuela lungo il corso del torrente Carrao, nel punto in cui cade dall'altopiano della montagna Auyantepui. Data la straordinaria altezza e l'attrito esercitato dall'aria e dalle rocce, normalmente viene percepita alla base al massimo come una pioggia vigorosa. Per questo, non visitatela quando il torrente è in secca e c'è vento: il salto è così lungo che l'acqua viene praticamente vaporizzata a metà strada.

2. Cascata del Tugela (Sudafrica)

La cascata del Tugela (Tugela Falls, Sudafrica) è conosciuta come la seconda cascata più alta del mondo, subito dopo il Salto Angel, da cui la separerebbe una differenza di soli 31 metri (è alta infatti 948 m). Il condizionale in questo caso è d'obbligo, poiché sono in tanti ad avere dubbi sull'attendibilità di questa classifica basandosi su alcune tesi abbastanza plausibili. Si trova in Sudafrica nel Royal Natal National Park, nel punto in cui il Tugela si lancia giù dalle Dragon's Mountains. Famosa destinazione turistica poiché facilmente raggiungibile, è composta da 5 salti diversi, che danno il loro meglio in particolare dopo forti piogge.

Advertisement

3. Cascate Vittoria (Zambia)

Le Cascate Vittoria (Victoria Falls) sono note per essere tra le più spettacolari del mondo. Situate lungo il corso del fiume Zambesi, con una lunghezza di oltre un chilometro e mezzo e un'altezza media di 128 metri, segnano il confine tra lo Zambia e lo Zimbabwe. La loro spettacolarità è dovuta anche al fatto di essere situate sul bordo di una gola, che permette una visione privilegiata e mozzafiato di tutto il salto dalla sponda opposta.

4. Cascate Inga (Repubblica Democratica del Congo)

Le Cascate Inga sono, per portata media di acqua, le più grandi cascate al mondo, con 42.476 metri cubi di acqua ogni secondo. Si trovano nella Repubblica Democratica del Congo, nel punto in cui il fiume Congo compie un salto di 96 metri. Su queste cascate sono presenti ben due dighe per la produzione di energia elettrica e altre due sono in progetto.

5. Cascate del Niagara (U.S.A.)

Le cascate del Niagara hanno, oltre ad altri primati, quello di essere probabilmente le cascate più conosciute al mondo. Situate nel nord-est degli Stati Uniti, al confine con il Canada, non vantano una particolare altezza (soli 52 metri) ma lasciano a bocca aperta per la spettacolarità dello scenario creato da una portata d'acqua gigantesca (110.000 metri cubi al secondo).

Advertisement

6. Gaping Gill (UK)

Il salto conosciuto col nome di Gaping Gill è una vera chicca per gli amanti della speleologia. Situata nel North Yorkshire (Inghilterra), la cascata è infatti creata dal torrente Fell Beck nel punto in cui si getta nell'enorme cavità sotterranea della montagna Ingleborough. Dopo un salto di 98 metri, le acque del torrente si disperdono nel pavimento di rocce della caverna per riemergere poi all'esteno nelle vicinanze.

7. Cascate del Palouse (U.S.A.)

Le cascate del fiume Palouse (Palouse Falls) si trovano nello stato di Washington, circa 6 km prima che il fiume confluisca nello Snake River. Il complesso è alto ben 198 metri ma si compone di diversi salti. Nel 2009, il campione Tyler Bradt stabilì un record mondiale superando la cascata a bordo di un kayak.

Advertisement

8. Cascate dell'Iguazú (Argentina)

Le cascate dell'Iguazú si trovano esattamente al confine tra Argentina e Brasile e vengono create dal fiume omonimo tra la provincia di Misiones e lo Stato del Paranà. Lo straordinario complesso è composto da 275 cascate, con altezze che variano fino a raggiungere i 70 metri. Di fronte a loro, la mastodontica Garganta del Diablo ("Gola del diavolo") profonda 150 metri e larga 700 segna il confine tra i due Stati.

Tags: ViaggiFotografia
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie