Un artista ha realizzato questo busto di Nefertiti insieme a 60.000 api: un'opera originale che fa riflettere - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un artista ha realizzato questo busto…
15 colpi di fortuna così spudorati che era impossibile non fermarsi a fotografarli 15 sculture sfidano la forza di gravità e hanno il potere di lasciarci con il fiato sospeso

Un artista ha realizzato questo busto di Nefertiti insieme a 60.000 api: un'opera originale che fa riflettere

14 Gennaio 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
1.529
Advertisement

Cosa pensereste se vi dicessimo che esistono opere d'arte che sono frutto di collaborazioni tra umani e animali? No, non siamo impazziti, perché è proprio così che possiamo riassumere il lavoro di Tomas Libertiny, artista e designer slovacco davvero sui generis, che ha deciso di dire la sua presentando al mondo opere realizzate in parte da lui e in parte dalle api.

Una scelta, quella dei piccoli insetti gialli e neri, che non è stata affatto casuale, un po' perché rappresentano creature che cercano di resistere con tutte le loro forze ai danni ambientali causati dagli uomini, un po' perché, con la loro cera, riescono a creare opere resistenti ma allo stesso tempo effimere. Proprio come il busto di Nefertiti di cui stiamo per parlarvi.

Quando pensiamo all'arte dell'antico Egitto, di sicuro il busto della regina Nefertiti è una delle opere più riconoscibili da tutti, un vero simbolo di quella civiltà affascinante che ancora oggi ci regala moltissime suggestioni. Ed è proprio da lì che Libertiny ha deciso di partire per creare qualcosa di davvero originale e simbolico.

Dopo aver realizzato un modello 3D del busto, lo ha usato come "impalcatura" lasciando che ben 60.000 api costruissero i loro favi proprio su di esso. È a dir poco incredibile osservare le immagini di questi operosissimi insetti che creano l'opera, di fatto insieme all'artista.

Advertisement

Ci sono voluti circa 2 anni prima che questo particolarissimo busto venisse completato. In un primo momento, è stato esposto mentre le api lo modellavano in tempo reale; successivamente, una volta completato, ha trovato posto presso la Galleria Rademakers di Amsterdam.

L'intento di creare un'opera del genere? Secondo Tomas Libertiny, il suo busto di Nefertiti ha un preciso scopo di protesta e visione alternativa. "Volevo contraddire l'odierna società dei consumi - ha detto - sempre alla ricerca dei design più moderni, scegliendo un materiale vulnerabile e quasi effimero come la cera".

Ciò che viene creato dalle api, infatti, può resistere a lungo così come essere spazzato via in un attimo: una stabile fragilità che di sicuro rappresenta un ottimo spunto di riflessione per tutti.

Advertisement

Non è la prima volta che Tomas si cimenta in sculture "made by bees": vasi, ritratti e busti racchiudono tutti un prezioso significato simbolico, ed è semplicemente affascinante pensare che siano stati creati (anche) dalle api.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie