Giappone: gli scienziati creano una mano robotica 100% realistica per passeggiate romantiche da single - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Giappone: gli scienziati creano una…
Una leonessa in uno zoo ha iniziato a sviluppare la criniera come gli esemplari maschi – all'età di 18 anni Scoperte in Australia due nuove specie di marsupiali: un'ottima notizia per la biodiversità

Giappone: gli scienziati creano una mano robotica 100% realistica per passeggiate romantiche da single

10 Novembre 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
1.419
Advertisement

Non è semplice trovare la persona giusta con cui condividere la vita, e di certo non è così scontato per tutti. Sebbene per molti non sia una priorità, ci sono momenti in cui uomini, donne, ragazze e ragazzi soli non vorrebbero altro che un po' di compagnia per migliorare le loro giornate e tirarsi su nei momenti più tristi.

Pensando proprio a queste necessità, gli scienziati giapponesi dell'Università di Gifu hanno costruito un oggetto che potrebbe alleviare un po' la solitudine di tante persone, replicando l'esperienza di una passeggiata romantica in compagnia della persona amata. Di che si tratta? Di una mano robotica super-realistica!

via: CNET

Passeggiare romanticamente mano nella mano è una delle attività "classiche" e "obbligatorie" di una coppia innamorata. Perché allora non estenderla anche a chi è single? Se lo sono chiesto i ricercatori giapponesi, e la risposta è stata My Girlfriend in Walk, una mano robotica dal realismo impressionante da stringere proprio mentre si passeggia.

Negli anni, il Giappone ci ha abituato a un gran numero di invenzioni e trovate tecnologiche bizzarre, se non ai limiti dell'assurdo, e questa rientra a pieno titolo nella categoria. Dall'avanbraccio in giù, l'utente può impugnare l'arto robotico, montato su un binario scorrevole in modo che possa replicare la sensazione che si ha quando si cammina mano nella mano con qualcuno. Il materiale utilizzato è un gel morbido e flessibile, pensato sempre per restituire un feeling più "umano" possibile.

Advertisement

Le dita rilevano la pressione che si esercita su di esse, e "reagiscono" contraendosi quando vengono strette. Inoltre, la "Osampo Kanojo" è riscaldata, e può addirittura "sudare" attraverso i suoi pori artificiali, dato che è in grado di rilasciare del liquido. E non è finita: come se non bastasse questo realismo estremo, la mano robotica profuma di shampoo femminile ed è dotata di un piccolo altoparlante che riproduce i suoni dei passi. Presto, inoltre, sarebbe in arrivo anche una versione maschile della mano robotica.

Un esperimento a dir poco bizzarro, per un oggetto altrettanto originale creato con lo scopo di dare un po' di compagnia a chi più ne ha bisogno, incoraggiando le persone a uscire senza vergognarsi di essere da sole. Certo, viene da chiedersi se un dispositivo come questo non sia invece un accessorio che in qualche modo ottenga l'effetto contrario, rassicurando le persone in una situazione di scarsi contatti e socializzazioni con umani veri. Come abbiamo accennato, però, i giapponesi ci hanno abituato a queste - e altre - particolarità.

Chissà se vedremo mai qualcuno che passeggia amabilmente con la sua "fidanzata" robotica...

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie