Un pappagallo imita alla perfezione la voce umana e riesce a ordinare il suo cibo preferito ad Alexa - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un pappagallo imita alla perfezione…
18 ragazzi che mostrano con vanto come sono cambiati da brutti anatroccoli a persone consapevoli di se stesse Due ricercatrici milanesi scoprono un processo per produrre carta utilizzando gli scarti di cibo

Un pappagallo imita alla perfezione la voce umana e riesce a ordinare il suo cibo preferito ad Alexa

15 Ottobre 2020 • di Simone Fabriziani
2.849
Advertisement

Che i pappagalli fossero capaci di imitare alla perfezione e con tono spesso ironico le parole scandite dagli esseri umani non vi è alcun dubbio; ma a volte, saper imitare la voce di un uomo può portare questo straordinario uccello a compiere gesti e azioni di cui non conosce le conseguenze. Come è accaduto al divertente Rocco, un pappagallo cenerino che è riuscito ad ordinare il suo cibo preferito con la "complicità" del dispositivo elettronico Alexa.

immagine: PetraGray/YouTube

Il pappagallo Rocco ha creato molto scompiglio presso il suo precedente rifugio, il National Animal Welfare Trust nel Berkshire, visto che proprio non riusciva a "chiudere" quel suo becco, per questo è stato re-inserito in un ambiente più privato, ovvero a casa di  Marion Wischnewski, una delle lavoratrici del santuario per animali.

Ebbene, adesso Marion non può più lasciare la lista della spesa incustodita in casa, perché Rocco il pappagallo ha imparato con il tempo ad "usare" Amazon Echo e il dispositivo di riconoscimento vocale di Alexa per ordinare non soltanto il suo cibo preferito, ma anche oggetti e cose a caso!

immagine: PetraGray/YouTube

Non soltanto Marion si è ritrovata a ricevere in casa spedizioni di frutta e verdura come ad esempio meloni, broccoli e uvetta (oltre all'amato gelato di cui tanto è ghiotto il pappagallo Rocco), ma anche un aquilone, un bollitore e una lampadina!

Ma non solo Rocco è riuscito ad ordinare cose da Amazon con la complicità elettronica di Alexa, ma con la voce femminile il pappagallo ha anche imparato a conversare e a "ballare" ogni tipo di musica: pare che a Rocco piaccia principalmente il rock, ma non disdegna nemmeno la musica lenta!

Advertisement
immagine: PetraGray/YouTube

Marion afferma che spesso, quando torna a casa dal lavoro, coglie in flagrante Rocco e Alexa che "conversano" amabilmente l'uno con l'altro, e magari con un sottofondo rilassante di una musica lenta e...romantica!

Insomma, pare che Rocco, uno splendido esemplare di pappagallo cenerino, non solo sappia imitare alla perfezione le parole del vocabolario umano, ma sappia anche ingannare il dispositivo elettronico più avanzato!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie