Un team di scienziati crea un gel che replica la cartilagine delle ginocchia: forte, flessibile e duraturo - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un team di scienziati crea un gel che…
8 spettacolari templi sparsi in giro per il mondo che stupiscono per il lavoro artigianale che c'è dietro 14 vecchi edifici che sono stati trasformati in qualcosa di nuovo grazie alla genialità dei progettisti

Un team di scienziati crea un gel che replica la cartilagine delle ginocchia: forte, flessibile e duraturo

09 Luglio 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
1.272
Advertisement

Molti di noi lo sanno bene: col passare degli anni, il nostro fisico non risponde più come prima agli sforzi e alle sollecitazioni. Le ginocchia, in particolare, sono una delle parti del corpo più delicate e soggette a problemi che possono presentarsi specie in età avanzata, o a seguito di attività e movimenti che le mettono a dura prova.

Le articolazioni che uniscono tibia e femore, infatti, sono tanto importanti quanto fragili: finché non si presenta qualche problema, non ci rendiamo nemmeno conto di quanto ci aiutino. Nelle ginocchia, un ruolo basilare lo gioca la cartilagine, una sostanza che, insieme a legamenti, muscoli e tendini aiuta ad "ammortizzare" i movimenti e gli eventuali colpi, riducendo gli attriti. Per ovviare alla sua perdita precoce, un team di ricercatori è riuscito a sviluppare un materiale che può avvicinarsi - di molto - alla cartilagine naturale del ginocchio, da usare proprio come "sostituto".

immagine: Duke Today

Trovare un materiale che potesse svolgere il fondamentale compito riservato alla cartilagine non è stata una cosa semplice per gli scienziati. I ricercatori della Duke University, nel North Carolina, affermano tuttavia che il loro idrogel è in grado di replicare le proprietà meccaniche della sostanza che aiuta le nostre ginocchia a muoversi al meglio.

Stando a quanto riferito, questo speciale composto sarebbe così forte da sorreggere le ginocchia anche se si passassero ore a lavorare su di esse. L'idrogel in questione potrebbe essere un ottimo ritrovato da impiegare dopo lesioni importanti o in età avanzata, quando i problemi alla cartilagine possono manifestarsi di più. La sostanza trae i suoi benefici dall'impiego di tre speciali polimeri intrecciati fra essi, che replicano fedelmente la forma "originale" di ciò che abbiamo all'interno delle nostre ginocchia.

immagine: Esther Max/Flickr

Ognuno dei tre polimeri ha una funzione specifica e "aiuta" gli altri a mantenere intatte le proprietà del gel nelle condizioni più varie, che sono poi quelle in cui utilizziamo le ginocchia. I test effettuati hanno dato risultati incoraggianti, sia per quanto riguarda la resistenza che per l'allungamento: questo materiale è sia rigido che flessibile, come riferito dagli scienziati che lo hanno messo a punto.

Mentre potrebbero ancora volerci degli anni prima che la sua applicazione sia approvata sull'uomo, i ricercatori non hanno dubbi sulla possibile efficacia di questa cartilagine artificiale: di sicuro si tratterebbe di un ritrovato medico importante per migliorare la mobilità e la quotidianità di tantissime persone che, purtroppo, combattono ogni giorno con dolori e problemi alle ginocchia.

Tags: ScienzaSaluteScoperte
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie