Un bar utilizza degli orsacchiotti di peluche giganti per promuovere il distanziamento tra i tavoli - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un bar utilizza degli orsacchiotti di…
15 vecchie fotografie che dimostrano come i nostri parenti da giovani erano più Un ricercatore dimostra in laboratorio la diffusione dei batteri nell'aria con e senza la mascherina indossata

Un bar utilizza degli orsacchiotti di peluche giganti per promuovere il distanziamento tra i tavoli

01 Luglio 2020 • di Marta Mastrogiovanni
1.737
Advertisement

L'epidemia di Coronavirus che ha colpito tutto il mondo nel 2020, ha lasciato i segni più evidenti non solo sulle abitudini di ogni cittadino, ma anche sull'economia dei singoli paesi. Tantissime attività sono state costrette a chiudere momentaneamente per diversi mesi, subendo danni che, in alcuni casi, si sono rivelati irreversibili. C'è chi ha chiuso la propria attività e chi sta cercando di inventarsi qualsiasi cosa pur di riaprire rispettando le linee guida in merito alla sicurezza. Un bar di Parigi, ad esempio, ha trovato un simpatico escamotage per distanziare i tavolini all'esterno del locale: giganteschi orsacchiotti di peluche sono seduti tra un tavolo e l'altro, per offrire un distanziamento "alternativo".

La foto degli orsacchiotti in questo bar di Parigi è diventata talmente virale che anche molti altri locali stanno adottando soluzioni simili. L'importante è che ogni cliente sia distante almeno 1,5 m dall'altro; ogni orsacchiotti di peluche ha proprio questo importante compito da svolgere.

Heute mal so ,, Abstandsnachvermessung“

Pubblicato da Cafe & Konditorei Rothe su Sabato 9 maggio 2020

Anche in altri luoghi sembra essere diventato ormai un trend necessario da seguire: in questo Caffè, a Schwerin, in Germania, i clienti indossano cappellini con dei tubi di gomma da piscina, per evitare di avvicinarsi troppo l'un l'altro. In altri bar sono stati avvistati altri orsetti di peluche, ma anche qualche gorilla, seduto tra i tavoli per cercare di mantenere il giusto distanziamento. 

Riprendere la "solita" vita non sarà facile, ma da qualche parte bisogna pur cominciare: questi bar ce la stanno mettendo tutta!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie