Un artista trasforma una roccia in uno "squalo" con la bocca spalancata, rendendola un'attrazione turistica - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un artista trasforma una roccia in uno…
Salvano un uccello arancione I Pirati della stella alpina: la storia dei gruppi anti-nazisti di giovani tedeschi che si opponevano a Hitler

Un artista trasforma una roccia in uno "squalo" con la bocca spalancata, rendendola un'attrazione turistica

14 Giugno 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
2.259
Advertisement

Un enorme e ferocissimo squalo bianco che terrorizza, con le sue fauci, i bagnanti di una spiaggia di Goa, in India. No, non siamo nel bel mezzo di un film horror, né stiamo raccontando un'inquietante notizia di cronaca. Lo "squalo" in questione esiste davvero, e sembra anche piuttosto feroce e pericoloso: per fortuna, però, è fatto... di roccia, e non potrà mai inghiottire nessun bagnante!

È bastata una roccia aguzza, sporgente e triangolare all'artista statunitense Jimmy Swift per realizzare un'opera dal realismo semplicemente impressionante, basata su un semplice elemento naturale, del tutto ignaro della sua nuova funzione. Non potremmo descrivere altrimenti la roccia che, sulla spiaggia di Palolem, è diventata una vera e propria attrazione. L'ispirazione è chiara: basta ricordare la locandina del celebre thriller "Lo Squalo", diretto da Spielberg, per capire di cosa stiamo parlando. Swift, senza pensarci due volte, ha deciso che quella roccia doveva essere personalizzata e trasformata. Di seguito abbiamo deciso di presentarvi i risultati e gli effetti della sua opera sulla gente. Buona visione e... attenti allo squalo! 

"La forma di quella roccia era così perfetta che era come se lo squalo fosse già lì", ha dichiarato Swift riferendosi alla sua opera.

Non ci è voluto molto perché il suo "squalo" di roccia diventasse una vera e propria attrazione turistica, meta di moltissime persone che decidono di scattarsi foto divertenti e piene di "suspense" davanti alla pietra.

Advertisement

Non è stato affatto semplice "dar vita" allo squalo: per dipingere la roccia, che si trova a pelo d'acqua, Swift ha dovuto bagnarsi e tenere conto di maree e onde, che non sempre gli permettevano di lavorare tranquillamente.

La vernice utilizzata è a base d'acqua, poco dannosa per l'ambiente, ed è per questo che, periodicamente, il terribile animale si sbiadisce. Quando succede, Jimmy è sempre pronto a ricalcarlo a dovere.

Swift si è detto molto sorpreso dell'effetto che la sua opera ha avuto sulle persone: di sicuro, questo artista ha avuto una grande immaginazione per rendere così animata e inquietante una semplice pietra. Se capitate sulla spiaggia di Palolem, attenti a non spaventarvi!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie