Una ragazza adotta un coniglio senza pelliccia, salvandolo dall'eutanasia: la sua simpatia conquista il web - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Una ragazza adotta un coniglio senza…
Il Martin Pescatore Nano delle Filippine è un uccellino coloratissimo e molto raro che rischia l'estinzione

Una ragazza adotta un coniglio senza pelliccia, salvandolo dall'eutanasia: la sua simpatia conquista il web

03 Maggio 2020 • di Marta Mastrogiovanni
2.003
Advertisement

Solitamente, quando si adotta un animale si cerca sempre di indirizzare la propria attenzione verso cuccioli dall'aspetto dolce e simpatico, e, soprattutto, robusti ed in salute. Lascia quindi un po' perplessi la scelta di aprire le porte della propria casa ad un coniglio rosa senza pelliccia e dall'aria un po' malandata. Eppure, è proprio ciò che ha fatto Cassandra Hall, una ragazza australiana che non ci ha pensato troppo nel prendere con sé Mr.Bigglesworth, il curioso coniglio rosa che non era neppure in vendita; l'allevatore, infatti, ha accettato di regalarglielo poiché, in caso contrario, avrebbe sicuramente dovuto abbatterlo. Fortunatamente, per Mr.Bigglesworth è arrivato l'amore di una famiglia disposta ad accettare un coniglio particolare come lui!

Cassandra Hall stava cercando su dei gruppi Facebook qualche altro coniglio da adottare, in modo che facesse compagnia al suo coniglietto nero. Quando si è imbattuta nell'annuncio di un allevatore ha subito notato questo buffo e curioso coniglietto rosa, senza peli e dall'aspetto non comune. Sull'annuncio, l'allevatore aveva esplicitamente scritto che i conigli erano tutti in vendita tranne "quello rosa". La giovane, allora, ha voluto andare fino in fondo a questa storia e il giorno seguente è andata di persona a visionare l'allevamento di conigli.

Non aveva mai visto un coniglio rosa e si sentiva particolarmente incline ad adottare quella povera bestiolina così indifesa. L'allevatore è stato ben disposto nel regalare alla giovane quel coniglio, poiché sapeva in cuor suo che nessun altro lo avrebbe comprato e, alla fine, sarebbe stato costretto ad abbatterlo. Così, Mr.Bigglesworth è entrato ufficialmente a far parte della sua famiglia!

Advertisement

Cassandra non era del tutto certa delle condizioni di salute di Mr.Bigglesworth, così ha iniziato ad esplorare su internet se ci fossero informazioni utili sui conigli senza pelliccia. Alla fine, ha deciso di trasformare il suo account Instagram in un account dedicato a Mr.Bigglesworth - un luogo virtuale in cui chiedere consiglio e condividere esperienze con altri proprietari di conigli affetti dalla stessa condizione del suo. L'idea si è rivelata vincente, non solo perché oggi Mr.Bigglesworth è letteralmente una star del web, con i suoi 124mila seguaci, ma anche perché Cassandra è venuta a conoscenza di altre storie di conigli simili.

A quanto pare, è emerso che due conigli che posseggono entrambi il gene ff (quello che li rende senza peli), se si accoppiano, producono almeno un coniglio senza pelliccia all'interno della loro cucciolata. Insomma, un Mr.Bigglesworth! Di solito, i conigli che nascono con questo difetto genetico non sopravvivono più di 4 settimane. Ad alcuni può ricrescere il pelo, altri rimangono rosa e morbidi come la pelle di un bimbo, mentre altri ancora hanno una vita breve.

Per fortuna, Mr.Bigglesworth sembra essere piuttosto in salute e le sue visite dal veterinario ogni 6 mesi lo confermano. Ha un metabolismo molto attivo: mangia più di un coniglio normale, proprio a causa della sua condizione e, spesso, deve indossare qualche maglioncino realizzato appositamente per lui, per proteggersi dal freddo. Se, per caso, si prende un raffreddore, inizia a tremare come un essere umano; Cassandra fa di tutto per non farlo ammalare ed evita di farlo uscire di casa poiché in Australia c'è il calicivirus, letale per i conigli, che può essere trasmesso anche dalle zanzare.

Un adorabile cucciolo di Mr.Bigglesworth!

Mr.Bigglesworth è davvero il rappresentante numero uno degli emarginati, eppure è riuscito con la sua simpatia ad avere un posto di rilievo nel cuore di una famiglia australiana e in quello di tantissimi utenti che seguono le sue avventure su Instagram.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie