Un ragazzo di 26 anni "sfida il Coronavirus" e lecca i deodoranti in un supermercato: arrestato dalla polizia - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un ragazzo di 26 anni "sfida il Coronavirus"…
Coronavirus: secondo i dati, sono più di 100.000 i pazienti guariti dopo aver contratto l'infezione Coronavirus: un utente ricrea il poster di The Walking Dead fotografando le strade desolate della città

Un ragazzo di 26 anni "sfida il Coronavirus" e lecca i deodoranti in un supermercato: arrestato dalla polizia

26 Marzo 2020 • di Simone Fabriziani
6.752
Advertisement

La pandemia globale di Covid-19 sta generando da una parte moltissima preoccupazione nella comunità tecnico-scientifica, dall'altra tantissima psicosi nella popolazione. E la stessa popolazione reagisce in maniera differente alle notizie dei contagi che dilagano, e molti, sopratutto tra i giovani, la prendono un po troppo alla leggera. Un ragazzo del Missouri è stato arrestato dalle autorità dopo che aveva pubblicato un video su Snapchat dove leccava letteralmente prodotti per l'igiene intima.

via: NBC News
immagine: YouTube

Il ragazzo di Warrenton in Missouri aveva iniziato su Snapchat una assurda challenge in cui "sfidava il Coronavirus" leccando alcuni prodotti per l'igiene intima all'interno di un supermercato. Individuato dalle autorità competenti, il ragazzo di 26 anni di nome Cody Lee Pfister è stato accusato di "minaccia di terrorismo" dopo aver compiuto lo scellerato atto di leccare deodoranti con la lingua al supermercato Walmart di Warrenton.

immagine: YouTube

Un gesto sconsiderato e pericolosissimo che, a quanto pare, la polizia ha confermato è stato emulato anche in altre parti del mondo, come confermano le segnalazioni anche nel Regno Unito, Irlanda e Paesi Bassi. Non solo sconsiderato, ma un gesto riprovevole che in tempi di emergenza sanitaria globale apre una finestra sulla consapevolezza completamente errata che i teenager di oggi hanno sul contagio da Covid-19.

Che vergogna.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie