Questo enorme camper è un'originale "fusione" tra due autobus, per viaggi comodi e pieni di avventura - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questo enorme camper è un'originale…
Uno stilista ha presentato in passerella dei pantaloni gonfiabili in lattice dalle forme distorte e colorate Quest'orso pesa il doppio di quanto dovrebbe, ma sembra non apprezzare la dieta che gli hanno prescritto

Questo enorme camper è un'originale "fusione" tra due autobus, per viaggi comodi e pieni di avventura

01 Marzo 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
4.063
Advertisement

Ci sono oggetti e situazioni che, nella nostra mente, hanno il potere di evocare subito sensazioni e suggestioni ben precise. Pensate a un enorme camper dal tipico stile americano, di quelli lunghi e in grado di ospitare famiglie numerose: una scena del genere non vi fa venir voglia di viaggiare? 

Se la risposta è sì, sappiate che esiste uno di questi veicoli che incarna così tanto lo spirito di viaggio, che è il risultato di ben due autobus messi insieme, uno sopra all'altro, per spostamenti sicuramente indimenticabili!

immagine: Facebook

Non stiamo scherzando: un mezzo del genere esiste davvero, e le foto che abbiamo raccolto qui lo dimostrano. Si tratta di un veicolo storico nel mondo dei camper e dei bus statunitensi: il GMC Scenicruiser. Un vero e proprio autobus, risalente addirittura al 1955, che è stato letteralmente "fuso" con un altro pezzo storico del trasporto pubblico made in Usa, il General American Aerocoach del 1949.

Due autobus in uno, dunque, a creare un unico, scenografico, enorme camper! Il suo nome è The Peacemaker II, e il nome già la dice lunga sullo spirito hippy che porta con sé.

Advertisement

La trasformazione di questi veicoli è stata voluta e messa in pratica proprio da Twelve Tribes, un gruppo di persone pacifiche, viaggiatrici e dallo spirito libero: dei moderni "figli dei fiori", insomma.

Il primo e originale Peacemaker risale al 1987 e questo, in veste bordeaux e beige, è una sua riedizione veramente ben riuscita. Con oltre 500mila miglia percorse, è un veicolo che, in strada, sa davvero come farsi notare.

Al suo interno, poi, lo stile rustico e pieno di inserti in legno lo rende un luogo incredibilmente accogliente, oltre che pieno di spazio per persone e cose. Insomma: il Peacemaker è un mezzo che, a un semplice sguardo, diffonde amore, pace, simpatia e voglia di viaggiare, in perfetta filosofia hippy... Siete pronti a partire?

Advertisement
Tags: ViaggiAutoCuriosi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie