Un falegname in pensione costruisce mobili "danneggiati" che sembrano usciti da un film della Disney - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un falegname in pensione costruisce…
Kwane, il Un uomo ha trovato un ragno grande quanto la sua mano davanti alla porta del suo garage

Un falegname in pensione costruisce mobili "danneggiati" che sembrano usciti da un film della Disney

27 Febbraio 2020 • di Marta Mastrogiovanni
39.421
Advertisement

Un falegname artigiano esperto è qualcuno che ha passato tutta la vita a respirare trucioli e segatura, riuscendo con infinita pazienza e maestria a padroneggiare un mestiere tanto antico quanto difficile. Come anche altri mestieri, il falegname può dar sfogo alla sua fantasia per realizzare i progetti più strani: dalla sua parte, avrà sempre la perfetta conoscenza dei macchinari e degli strumenti di lavoro. Henk Verhoeff è un artigiano in pensione che di listelli e mobili di legno ne ha visti parecchi nella vita e, ora, dopo una brillante carriera come falegname, ha deciso di dedicarsi alla costruzione di mobili dallo stile unico. Henk costruisce cassettiere, credenze e armadi che sembrano usciti da un film magico della Disney...o meglio, da un film di Tim Burton!

È neozelandese e le sue cassettiere non hanno nulla a che vedere con quelle che trovate da Ikea o in altri store del genere. Sono talmente uniche nel loro stile, che quando la figlia di Henk ha cominciato a condividerle online, queste particolarissime creazioni in legno sono diventate virali.

Henk crea delle cassettiere e degli armadi che sembrano soltanto in apparenza danneggiati. Le finte crepe create ad arte dal falegname, consentono alla maggior parte di questi mobili di aprirsi, dando origine ad un effetto molto particolare e suggestivo.

Advertisement

L'aggiunta di un'illuminazione ad hoc rende questi oggetti ancora più magici. Ovviamente tutte le "crepe" non pregiudicano l'utilizzo di questi mobili, che svolgono perfettamente la loro funzione, oltre ad avere un'estetica accattivante.

La figlia di Henk, Linda, dopo aver provato a condividere le opere del padre e dopo aver constatato il successo ottenuto, ha deciso di aprire una pagina Facebook per divulgare e promuovere queste creazioni.

Per sua stessa ammissione, Henk adora costruire questo tipo di mobili: "Sono mobili strani e rotti, che non troveresti in un normale negozio di mobili", ha affermato l'artigiano. Nonostante il look dei suoi mobili assomigli un po' allo stile dei cartoni animati Disney, Henk sostiene che il suo lavoro è tutto frutto del suo cervello che "gli gioca dei brutti scherzi"!

Advertisement

Realizzare queste cassettiere e questi armadi non è affatto semplice e certe volte, quando "gli angoli non coincidono", Henk deve ricominciare tutto da zero. 

Quantificare il suo lavoro in termini di tempo non è semplice - ogni pezzo richiede tantissimo lavoro, che può essere quantificato tra le 80 e le 100 ore totali.

Il materiale utilizzato è chiaramente il legno, in particolare Henk predilige il pino neozelandese, di cui cerca di utilizzare i pezzi riciclati.

Advertisement

Henk ha trasformato il suo lavoro ― una carriera lunga 53 anni! ― in un hobby. Tutte le sue creazioni non sono in vendita o, almeno, l'intenzione iniziale del falegname era quella di non vendere alcun pezzo. L'uomo, infatti, ha ammesso di aver iniziato a realizzare questi strani mobili per pura passione e divertimento.

Advertisement

Quando, però, ha notato che i suoi lavori riscuotevano così tanto successo, Henk ha deciso di venderne alcuni. Nel momento in cui si accorge di non avere più abbastanza spazio in casa, apre un paio d'aste su Ebay ed è più che felice di accontentare qualche fortunato acquirente.

Per ora le cassettiere e gli armadi sbilenchi di Henk si limitano a decorare la sua casa, ma chissà in futuro cosa ci riserverà questo brillante artista!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie