9 vegetali molto comuni di cui non tutti conoscono la forma originaria - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
9 vegetali molto comuni di cui non tutti…
Queste persone hanno scoperto di avere un Questo fotografo realizza incredibili illusioni ottiche senza l'uso di software o programmi di montaggio

9 vegetali molto comuni di cui non tutti conoscono la forma originaria

29 Febbraio 2020 • di Marta Mastrogiovanni
4.064
Advertisement

Nonostante siamo tutti ― chi più e chi meno ― dei consumatori abituali di frutta e verdura, spesso, non abbiamo la minima idea di come effettivamente crescano determinati frutti. Per esempio, sapreste riconoscere un albero di pistacchi? Di sicuro ne avrete mangiati a bizzeffe tra un aperitivo e l'altro, ma vi siete mai chiesti come sia realmente questo frutto prima di essere processato e imbustato per i nostri supermercati? La stessa cosa succede con tanti altri frutti che, magari, consumiamo abitualmente senza avere la consapevolezza di cosa ci sia realmente dietro. Grazie a questa lista fotografica potrete finalmente soddisfare la vostra curiosità in questo campo.

1. Ananas

immagine: Source: Wikipedia

Forse è uno dei frutti più curiosi, che tutti conoscono e che anche i bambini hanno assaggiato almeno una volta nella vita. Se ve lo stavate chiedendo, esistono delle vere e proprie piantagioni di ananas. Tecnicamente, i frutti sono da considerarsi delle infruttescenze. Ogni singola pianta produce un solo frutto ogni 18 mesi. Se stavate pensando di coltivare la vostra personale riserva annuale di ananas, potrebbe essere conveniente iniziare con più di una pianta.

2. Semi di sesamo

immagine: Source: Wikipedia

Viene coltivato soprattutto in estremo Oriente (Cina e India), dove viene largamente impiegato in molte ricette gustosissime. Si tratta di una pianta annuale, che si sviluppa in altezza: può rimanere inferiore al metro d'altezza e restare chiuso in un unico ramo. Le foglie sono più larghe alla base del ramo e vanno rimpicciolendosi sempre più verso l'apice della pianta. I semi si trovano in alcune "capsule" cilindriche che si formano sul fusto della pianta, ognuna delle quali contiene un cinquantina di semi di sesamo. È una pianta che ama il caldo e che potrebbe iniziare a soffrire già con temperature che sfiorano i 10°.

Advertisement

3. Zafferano

immagine: Garden of Eaden

Lo Zafferano, detto anche "l'oro rosso", è una pianta dalle origini molo antiche e il suo ingresso in Europa risale al VIII secolo per mano dei conquistatori arabi. I fiori dello zafferano hanno un tipico colore violaceo ed una forma a campanula che si schiude ai primi raggi di sole. Gli "steli" rossi che crescono al centro del fiore sono quelli da estrarre per produrre questa pregiatissima spezia.

4. Carciofi

Potevate anche solo immaginare che il carciofo, una verdura così sgraziata, potesse avere una fioritura così bella? Come potete vedere dall'immagine, i carciofi che siamo abituati ad acquistare erano esattamente così prima di essere colti.

5. Cavoletti di Bruxelles

immagine: Source: Flickr

I buonissimi cavoletti (o cavolini) di Bruxelles sono una varietà di Brassica oleracea. Crescono alla base delle foglie principali e rappresentano la parte commestibile della pianta.

Advertisement

6. Capperi

I capperi non sono amati da tutti, nonostante il loro uso in cucina sia piuttosto diffuso. Della pianta di capperi si consumano i boccioli, che sono appunto detti capperi.

7. Pistacchi

immagine: Source: Panoramio

Il pistacchio è un albero da frutto appartenente alla famiglia delle Anacardiaceae che, nonostante fruttifichi ogni anno, è caratterizzato da un'alternanza di produzione. Una volta raccolti, i frutti vanno fatti asciugare; bisogna poi rimuovere il mallo che ricopre il guscio che siamo abituati a vedere. Infine, i frutti vanno fatti seccare.

Advertisement

8. Cannella

immagine: Needpix

La cannella è una spezia esotica che si ricava dalla corteccia di due specie vegetali che fanno parte della famiglia delle Lauracee ed al genere Cinnamon (motivo per cui l'albero di cannella viene spesso chiamato Cinnamono). Non credevate mica che crescesse direttamente sotto forma di bastoncino, vero?

9. Cacao

L'albero del cacao è una pianta sempreverde di grandi dimensioni, che si presenta con un'altezza tra i 5 e i 10 metri. L'albero produce dei baccelli giganti contenenti i semi di cacao.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie