Durante le pause dal suo lavoro, questo ragazzo scatta delle meravigliose foto alle volpi rosse che vivono nella tundra - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Durante le pause dal suo lavoro, questo…
17 volte in cui i lavori casalinghi si sono trasformati in acrobazie che hanno sfidato la gravità Questo giovane pasticcere crea dei dessert che sembrano veri e propri mondi in miniatura

Durante le pause dal suo lavoro, questo ragazzo scatta delle meravigliose foto alle volpi rosse che vivono nella tundra

12 Febbraio 2020 • di Marta Mastrogiovanni
1.310
Advertisement

La Russia è un Paese talmente grande, da racchiudere al suo interno una varietà di paesaggi che difficilmente possiamo ritrovare in altre parti del mondo. Tradizionalmente suddivisa in Russia europea e Russia asiatica, raccoglie in sé mille diversità, oltre che a tante contraddizioni. Città come Mosca o San Pietroburgo non hanno nulla a che vedere con i paesaggi freddi e desolati delle regioni più remote; la Chukotka, ad esempio, situata nell'estremo oriente russo, confina quasi con l'Alaska e non offre molto spazio all'azione dell'uomo. Si tratta di un luogo remotissimo in cui le volpi ancora sono libere di vivere indisturbate nella tundra artica della regione. Durante le pause dal suo lavoro, Ivan Kislov, un ingegnere minerario con la passione per la fotografia, scatta delle foto meravigliose di questi luoghi e delle volpi che ci abitano.

Kislov vive nella città di Magadan, nell'estremo oriente del Paese, ma lavora come ingegnere minerario nella regione della Chukotka. Durante i suoi turni di lavoro ha il piacere di essere immerso nella natura selvaggia, a volte quasi brutale, della zona. È durante le pause che Kislov torna ad avere la collo la sua Nikon, per immortalare attimi indimenticabili.

Advertisement

Le sue foto riguardano soprattutto le volpi che abitano quei luoghi desolati. Ivan Kislov ha scattato centinaia di foto a diverse volpi, cercando di catturare momenti magici. 

La sua visione della fotografia lo porta a concepire il momento dello scatto come un momento di relax ― un momento per allontanarsi dalla solita routine e osservare il bello che ci circonda.

Advertisement

Nonostante i suoi scatti comprendano anche altre specie di animali (orsi, lupi e anche renne), le volpi sembrano essere i suoi soggetti preferiti. "Le volpi sono curiose e si avvicinano molto all'obiettivo della macchina fotografica" ha raccontato Ivan.

Immagini spettacolari che ci riportano in un'altra dimensione, dove l'uomo può solo assistere in silenzio di fronte allo spettacolo della natura.

Advertisement

Potete seguire Ivan Kislov e i suoi scatti sui suoi profili Facebook, Instagram e sul suo sito personale.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie