Questo è l'ultimo hamburger venduto da McDonald's in Islanda: dal 2009 è ancora del tutto integro - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questo è l'ultimo hamburger venduto…
15 foto mostrano le posizioni più assurde che i cani assumono quando pensano di non essere guardati La nazionale tedesca non giocherà più nei Paesi in cui le donne sono discriminate e non possono andare allo stadio

Questo è l'ultimo hamburger venduto da McDonald's in Islanda: dal 2009 è ancora del tutto integro

38.112
Advertisement

L'Islanda è tra i Paesi sul cui territorio non ci sono ristoranti McDonald's aperti: l'ultimo ha chiuso i battenti nel 2009, ma se il fatto è ancora sulla bocca di tutti è per un altro motivo.

Un fan della catena fast food, infatti, ha pensato bene di essere l'ultimo cliente e di conservare con gelosia l'ultimo hamburger venduto. Fin qui nulla poi di così strano, visto che a distanza di anni il panino – con tanto di patatine fritte servite accanto – deve essersi decomposto già da un pezzo, e invece...

È curioso il fatto che in Islanda non ci siano McDonald's aperti. Altrettanto curioso è che qualcuno abbia pensato bene di conservare l'ultimo panino venduto dall'ultimo ristorante aperto. Ma incredibile è che questo panino esista ancora e sia perfettamente conservato, nonostante la sua vendita risalga al 2009. 

Non è merito di nessuna speciale tecnica di conservazione, il panino "si conserva da solo", come ha affermato Hjörtur Smárason, l'uomo che lo ha acquistato pochi istanti prima che il fast food chiudesse ufficialmente. Tutto è iniziato come un gioco, o meglio come una verifica semiseria che i panini del McDonald's si conservassero intatti a distanza di anni, come già si vociferava.

Dopo 3 anni di custodia, Hjörtur Smárason decise di donare il panino al Museo Nazionale islandese, convinto del suo valore: il Museo, dopo averlo esposto per un po', lo restituì al proprietario che lo donò ad un amico gestore di un ostello, lo Snotra House, dove tutt'ora è esposto.

Dal 2009 il panino, e le patatine con cui viene tradizionalmente servito in tutto il mondo, godono di ottima salute, non mostrando segni di marciume o decomposizione.

Non ci credete? A dimostrazione di ciò è stata messa una telecamera nella teca in cui è contenuta attraverso la quale è possibile osservarlo in diretta streaming (click qui)!

Ora non rimane che augurarvi buona visione!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie