Un disegnatore illustra la vita di Van Gogh come fosse un fumetto, ironico e drammatico allo stesso tempo - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un disegnatore illustra la vita di Van…
15 foto di panchine Tanzania: i Masai vengono allontanati dalle terre d'origine per far spazio ai safari di lusso

Un disegnatore illustra la vita di Van Gogh come fosse un fumetto, ironico e drammatico allo stesso tempo

4.188
Advertisement

Quella di Vincent Van Gogh è stata una delle esistenze artistiche più travagliate e affascinanti che la storia dell'arte ricordi. Con un carattere e una figura davvero incredibili, il pittore olandese ha di sicuro attirato l'attenzione tanto per le sue opere, quanto per la sua biografia.

Nei suoi magnifici quadri che possiamo vivere appieno tutte le angosce del pittore, quasi come se i colori vivaci e brillanti dei paesaggi e dei soggetti stridano con il travaglio interiore, la tristezza e la solitudine che il pittore post-impressionista provava.

Sono proprio questi tratti che, da sempre, attirano attenzione e ammirazione su Van Gogh, considerato in qualche modo "diverso" da tutti gli altri, unico e irripetibile. Sono molti gli artisti che, ancora oggi, decidono di rendere omaggio al pittore, nei modi più personali e originali. Uno fra questi è l'iraniano Alireza Karimi Moghaddam, autore di una colorata serie di illustrazioni che mostrano Van Gogh da una interessante prospettiva fumettistica.

Il vignettista, che vive a Lisbona, si è immaginato il pittore olandese nel bel mezzo delle situazioni e degli ambienti che hanno ispirato i suoi più celebri dipinti e che hanno segnato la sua vita.

Advertisement

Così, nelle illustrazioni di Moghaddam, troviamo Van Gogh in sella alla sua bici in mezzo a un campo di girasoli, oppure assorto ad ammirare il cielo stellato notturno, o ancora - con un tocco di ironia - Moghaddam disegna Van Gogh che si fa un selfie con un'improbabile cellulare.

I fumetti di questo artista iraniano offrono uno sguardo davvero originale sul celebre pittore, perché tingono la sua vita con un tocco di umorismo, senza tralasciare il "lato oscuro" che ne ha sempre caratterizzato l'esistenza. Drammaticità e ironia si fondono, dunque, in una delle figure più emblematiche e ispiratrici dell'intera storia dell'arte.

Tags: ArteCuriosi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie