Urlare di rabbia fa bene alla salute: la scienza spiega perché non bisognerebbe mai reprimere le emozioni - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Urlare di rabbia fa bene alla salute:…
Stranezze su rotaia: 17 foto di situazioni stravaganti vissute in metropolitana Grandi a sorpresa: 15 oggetti, animali ed edifici dalle dimensioni inaspettate

Urlare di rabbia fa bene alla salute: la scienza spiega perché non bisognerebbe mai reprimere le emozioni

1.331
Advertisement

Molto spesso, in momenti o periodi della nostra vita in cui siamo particolarmente stressati o arrabbiati o particolarmente irritabili, tendiamo a chiuderci dentro il nostro stato emotivo in ebollizione ed evitiamo di sbottare violentemente contro chi ci sta attorno, anche se magari non ha alcuna colpa per il nostro stato delle sensazioni. Trattenere però fin troppo la nostra emotività potrebbe a lungo andare avere effetti negativi sulla nostra salute, ed è per questo che una volta ogni tanto urlare i nostri pensieri potrebbe risultare gratificante.

via: US News

A suggerirlo è uno studio pubblicato dalla North American Menopause Society, che ha analizzato 304 donne americane sposate nei periodi successivi o vicini alla menopausa; la maggior parte di esse ha riferito di aver sperimentato determinati contesti psicologici in cui, per evitare di danneggiare le relazioni con amici o parenti, hanno represso le loro emozioni, con conseguenti incidenze organiche come costipazione, aumento dei livelli del colesterolo, depressione generale o obesità

Di contro, sono stati anche attentamente studiati gli stessi casi ma analizzando i momenti i cui la rabbia è esplosa, in cui è stata alzata la voce dicendo a parole forti cosa le rendeva frustrate; in tali casi, gli esperti della North America Menopause Society ha registrato uno stato di salute migliore rispetto a quelle che non lasciavano fuoriuscire le proprie emozioni più o meno liberamente.

Insomma, reprimere le proprie sensazioni, i propri pensieri, la propria emotività nascosta a lungo andare potrebbe non essere del tutto salutare, ma fate ben attenzione: molto spesso quando ci sfoghiamo a tutto volume tendiamo a dire ed affermare cose che non corrispondono esattamente alla realtà; bisogna sempre essere coscienti di ciò che si dice, evitare di farsi prendere troppo dal flusso di emozioni negative e rispettare le necessità e gli spazi (anche psicologici) di chi ci circonda.

Ne vale per un corretto legame salutare con le persone che compongono la nostra vita in tutti i suoi aspetti, teniamolo sempre a mente!

Advertisement
immagine: Vic/Flickr
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie