Secondo alcuni studi, limitare l'utilizzo dei social network può aiutarci a ridurre stress e malumore - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Secondo alcuni studi, limitare l'utilizzo…
Sembravano dei cuccioli innocui, ma poi questi cani da tutto il mondo sono cresciuti a dismisura Troppo alti o troppo bassi: 15 foto divertenti di incontri ravvicinati fra altezze diverse

Secondo alcuni studi, limitare l'utilizzo dei social network può aiutarci a ridurre stress e malumore

828
Advertisement

L'espressione "social network" rimandava, prima dell'arrivo del web, a studi sociologici, etnologici e antropologici per identificare un gruppo di individui connessi tra loro da diversi legami sociali.

Con la diffusione di internet, però, il senso di questa espressione si è completamente modificato. Oggi, infatti, per social network si intende un servizio in rete per la gestione dei rapporti sociali virtuali. Perché ne abbiamo un costante bisogno, tanto da far diventare i social network parti integranti delle nostre vite? Cerchiamo di capirlo.

immagine: Pxhere

La nostra vita è fortemente condizionata da internet e, soprattutto, dai social network. Ogni momento è buono per comunicare le nostre impressioni o i nostri sentimenti, o per cercare di capire lo stato d'animo degli altri, dando un'occhiata ai nostri smartphone e dispositivi intelligenti. Questo, però, ha provocato uno sorta di scollamento nella nostra rete sociale reale.

Un gruppo di ricercatori dell'Università della Ruhr di Bochum (Germania) ha analizzato 309 utenti di Facebook la cui età oscillava tra i 18 e i 56 anni. L'intento dello studio era verificare il rapporto esistente tra stress quotidiano e utilizzo dei social network.

Stando a quanto hanno scoperto gli autori della ricerca, in situazioni di stress, quando la rete sociale reale viene a mancare, le persone tendono ad entrare più spesso sui social network. Lo sviluppo di amicizie sociali virtuali, poi, potrebbe aumentare la dipendenza da internet e dai social network.

Altri studi hanno evidenziato che le persone trascorrono, in media, circa 2 ore e mezza al giorno (800 all'anno) sui social network. I ricercatori della Stanford University, invece, hanno scoperto che interrompere la dipendenza da internet comporta, nel lungo periodo, un miglioramento dell'umore e un maggiore sviluppo nella capacità di superare lo stress.

Questi studi sottolineano, ancora una volta, il rischio che si corre quando si abusa di internet e quanto sia importante avere intorno una rete sociale vera, formata da persone con cui si parla, si ride e ci si confronta per davvero, non soltanto attraverso la tastiera e lo schermo di un dispositivo.

Advertisement
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie