L'Amazzonia è in fiamme e il fumo causato dagli incendi è visibile addirittura dallo spazio - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
L'Amazzonia è in fiamme e il fumo causato…
Stop alla deforestazione da olio di palma: ecco la svolta epocale del Perù In Alaska è strage di salmoni: ecco un altro effetto del riscaldamento globale

L'Amazzonia è in fiamme e il fumo causato dagli incendi è visibile addirittura dallo spazio

15.666
Advertisement

Gli effetti del cambiamento climatico e dell'inquinamento ambientale stanno divenendo sempre più pressanti per non essere ascoltati; ne è testimonianza tragica il vastissimo incendio che sta interessando la foresta Amazzonica, il più grande polmone verde del pianeta Terra. A dare l'allarme è il National Institute for Space Research (Inpe) del Brasile, che ha sottolineato come la percentuale degli incendi boschivi nella foresta pluviale sia aumentata dell'83% rispetto al 2018.

via: BBC

L'istituto brasiliano ha segnalato circa 9500 incendi boschivi nei mesi estivi del 2019 che hanno interessato la foresta Amazzonica, addirittura visibili tramite i satelliti NASA; la quantità e la densità degli incendi che hanno interessato le aree della Rondonia, Bolivia e Brasile sono state tali da trasportare un fumo densissimo anche nelle città abitate e provocando un blackout di un'ora nella metropoli di San Paolo del Brasile.

L'Inpe sottolinea che gli incendi che stanno devastando le aree verdi dell'Amazzonia sono sì alimentate dalla siccità diffusa e dalle temperature più elevate della media, ma non ne sono la causa principale: questi incendi gravi hanno una matrice dolosa prettamente da imputare all'essere umano.

immagine: INPE

Probabilmente, è una delle peggiori conseguenze della politica conservatrice di Bolsonaro in Brasile, che incoraggia artigiani, agricoltori e taglialegna a far spazio alle attività umane abbattendo gli alberi secolari che da tempo immemore compongono il polmone verde del pianeta Terra. La foresta Amazzonica ospita nel suo eco-sistema circa 3 milioni di specie animali e vegetali, un milione di indigeni e una fonte naturale di carbonio capace di rallentare gli effetti del riscaldamento globale.

Da quando Bolsonaro è salito al governo del Brasile, la deforestazione nella nazione sudamericana è salita dell'88% con un numero sempre più vertiginoso di incendi boschivi. Dati allarmanti che dovrebbero farci preoccupare tutti.

Source:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie