Una artista ha ritrovato e colorato queste vecchie foto dei Romanov, gli ultimi Zar di Russia - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Una artista ha ritrovato e colorato…
Queste 18 immagini dimostrano che l'Australia non è un posto adatto ai deboli di cuore Questo artista usa gli oggetti più comuni per realizzare fotografie da prospettive strabilianti

Una artista ha ritrovato e colorato queste vecchie foto dei Romanov, gli ultimi Zar di Russia

7.971
Advertisement

Le fotografie sono le testimonianze privilegiate del tempo che passa; senza di esse non avremmo memoria documentata del passato, della piccola e della grande Storia. Negli ultimi decenni, a riportare in auge il grande passato che tutti abbiamo imparato a studiare sui polverosi libri scolastici, ci ha pensato la tecnologia all'avanguardia, colorando letteralmente le immagini di filmati e documenti fotografici del passato e donandogli nuova vita ed un incredibile realismo che non cessa mai di lasciarci sbalorditi.

via: Klimbim
immagine: Klimbim

Olga Shirinova, artista russa del colouring, ha riportato a nuova vita alcuni dei personaggi più abbienti dell'aristocrazia dell'Impero Russo dei primi del XX secolo appropriandosi di alcune vecchie fotografie che ritraevano gli abiti opulenti della dinastia degli Zar indossati in una occasione particolare: il gran ballo in occasione del 290° anniversario dell'instaurazione dei Romanov come dinastia regnante della Russia.

immagine: Klimbim

L'11 Febbraio 1903 è stata indetta dallo zar Nicola II un grande festa nel Palazzo d'Inverno in occasione dell'anniversario, a cui due giorni dopo è seguito un opulento ed elegantissimo ballo in costume nella città di San Pietroburgo. Per i costumi da ballo gli aristocratici del tempo (gli invitati erano più di 400) hanno saccheggiato circa 40 oggetti di bigiotteria appartenenti al XVII secolo dall'Armeria di Mosca; gli uomini indossavano quindi caftani riccamente decorati e pellicce stile boyar, mentre le donne abiti con pietre preziose e copricapi adorni dei gioielli di famiglia.

Advertisement
immagine: Klimbim

Gli zar del periodo erano Nicola II e sua moglie Alessandra, gli ultimi regnanti della dinastia Romanov in Russia prima degli sconvolgimenti della rivoluzione del 1914. Nicola ed Alessandra avevano quattro figlie: Olga, Tatiana, Maria ed Anastasia, più un figlio maschio Alexei che però la famiglia reale cercava di nascondere alla società del tempo perché affetto da una grave forma di emofilia che lo rendeva molto debole.

Nonostante i Romanov siano stati l'ultima fiammella prima della Rivoluzione, la loro eredità vive ancora di più grazie allo splendido lavoro di restauro e di colorazione di vecchie fotografie di Olga Shirinova, che almeno per un momento ci riporta indietro nel tempo, sognando lo sfarzo delle grandi dinastie reali.

immagine: Klimbim
immagine: Klimbim
Advertisement
immagine: Klimbim
immagine: Klimbim
Advertisement
immagine: Klimbim
immagine: Klimbim
Advertisement
immagine: Klimbim
immagine: Klimbim
immagine: Klimbim
immagine: Klimbim
immagine: Klimbim
immagine: Klimbim
immagine: Klimbim
immagine: Klimbim
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie