Si apposta per fotografare la migrazione: quando torna a casa capisce di aver scattato un'immagine epica - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Si apposta per fotografare la migrazione:…
L'operatività record della Riviera Romagnola: 8 ore dopo il nubifragio le spiagge sono in perfetto ordine 21 persone che hanno immortalato una coincidenza che non capita due volte nella vita

Si apposta per fotografare la migrazione: quando torna a casa capisce di aver scattato un'immagine epica

11.619
Advertisement

La Natura ha una sua perfezione davvero sorprendente, a tal punto che spesso non riusciamo a comprenderne a fondo nemmeno tutti gli aspetti. Spesso, senza neanche volerlo, ci regala emozioni incredibili andando a creare delle coincidenze sorprendenti, che dimostrano davvero la sua potenza. Daniel Biber, un fotografo tedesco, è riuscito a catturare con l'obiettivo della sua macchina, un momento unico ed irripetibile ― di quelli che ti capitano una volta nella vita. Nel nord della Spagna, in Costa Brava, Daniel ha avuto l'occasione di immortalare uno stormo di uccelli alle prese con straordinarie coreografie: una rondine, un pinguino e tante altre forme si sono susseguite davanti ai suoi occhi per quello che deve essere stato uno spettacolo davvero emozionante.

immagine: Daniel Biber

In meno di 10 secondi, il torcersi e il girarsi intorno freneticamente di centinaia di uccelli, ha dato vita alla forma di una gigantesca rondine sullo sfondo di un bellissimo tramonto. Nonostante Biber abbia continuato a scattare incessantemente le sue foto, si è reso conto dello straordinario spettacolo soltanto in un secondo momento, nella sua stanza, mentre ripercorreva gli scatti dal suo computer. Erano 4 giorni di fila che tentava di riprendere le singolari coreografie di questi stormi e finalmente aveva raggiunto il suo scopo.

immagine: Daniel Biber

In seguito, il fotografo ha pensato bene di presentare le immagini ad un concorso fotografico internazionale, gestito dall'osservatorio di uccelli Vogelwarte Sempach, in Svizzera. Gli organizzatori hanno ricevuto la bellezza di 6.800 immagini in totale, inviate da 540 fotografi di 15 paesi diversi, ma le straordinarie immagini riprese da Biber hanno fatto sì che ci fosse un vincitore. D'altronde, si tratta di uno scatto riuscito su un milione.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie