Due ore a settimana nella natura migliorano drasticamente la nostra salute: una ricerca lo conferma - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Due ore a settimana nella natura migliorano…
Ecco perché non dovremmo mai giocare con un bambino piccolo La mappa delle Tribù dei Nativi Americani: un pezzo di storia che non appare MAI sui libri di scuola

Due ore a settimana nella natura migliorano drasticamente la nostra salute: una ricerca lo conferma

2.361
Advertisement

Potrebbe essere un nuovo "mantra" per mantenersi in forma. Oltre alla classica mela da mangiare ogni giorno, al maggior consumo di frutta e verdura o a una buona dose di attività fisica, ben presto potrebbe aggiungersi qualche minuto da trascorrere ogni giorno... vicino a piante e alberi.

Nessun medico ve lo ha mai consigliato, però è così: trascorrere una determinata quantità di tempo immersi nel verde fa bene alla nostra salute. Ma quanta natura serve per stare meglio e ritrovare noi stessiUno studio dell'Università di Exeter ne ha rivelato l'esatta quantità.

Che sia un parco, un bosco, una spiaggia o un sentiero di montagna, una cosa è importante: ricavatevi due ore a settimana da trascorrere in uno di questi luoghi

In un solo blocco oppure attraverso momenti diversi, se riuscirete a passare 120 minuti a settimana in natura, la vostra salute di certo vi ringrazierà.

Come hanno fatto gli scienziati inglesi a giungere a una conclusione così precisa? Analizzando i dati di circa 20mila persone nel Regno Unito. Dalle loro abitudini, è emerso che questo "dosaggio" è quello che fa la differenza, poiché chi l'ha sperimentato ne ha tratto grossi benefici.

immagine: geograph.org.uk

Minor stress, ridotti rischi di malattie cardiovascolari, diabete, pressione alta, ma anche maggior buonumore: i regali che la natura può fare al nostro benessere, a 360 gradi, sono comprovati e tangibili.

Fra i soggetti presi in esame, chi non ha l'abitudine di trascorrere almeno due ore fuori casa in zone verdi si è manifestato decisamente più incline a contrarre le patologie che abbiamo elencato.

Grazie allo studio dei ricercatori inglesi, dunque, ora non abbiamo più scuse. È arrivato il momento di abbandonare divani e poltrone e uscire per un po' di tempo all'aria aperta, magari anche vicino casa, a ritrovare il giusto contatto con la natura, troppo spesso trascurato.

SOURCE:

Tags: NaturaBenessereSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie