Arriva il kit per trasformare la mitica Vespa d'epoca in uno scooter elettrico a emissioni zero - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Arriva il kit per trasformare la mitica…
Grazie a uno speciale esoscheletro questo chirurgo paralizzato continua ad operare i suoi pazienti ogni giorno A Londra la prima piscina

Arriva il kit per trasformare la mitica Vespa d'epoca in uno scooter elettrico a emissioni zero

16.479
Advertisement

Chi non ricorda la mitica Vespa, lo scooter che ha letteralmente motorizzato l'Italia nel secondo dopoguerra? Prima della diffusione di massa delle auto (e della Fiat 500 in particolare), era questo il mezzo di trasporto più diffuso tra gli italiani.

Economica, affidabile e bella a vedersi, la Vespa è diventata ben presto un'icona dello stile italiano, ottenendo un successo enorme per decenni.

La modernità e la necessità di produrre e far circolare veicoli sempre più amici dell'ambiente, però, non sempre vanno di pari passo con i veicoli d'epoca, dotati di motori che non tenevano in grande considerazione l'aspetto green.

immagine: Motoveloci.it

Come portare questi bellissimi scooter nel futuro? Se l'è chiesto il team emiliano Motoveloci, che ha avuto una trovata davvero ingegnosa per farli continuare a popolare le strade delle nostre città.

Si chiama Retrokit Vespa e converte l'indimenticabile motorino in un veicolo elettrico a zero emissioni, esente da qualsiasi blocco o limitazione alla circolazione.

Quello sviluppato dall'ingegnere meccanico Alex Leardini, dall'ingegnere elettronico Leonardo Ubaldi e dall'esperta in economia Chiara Bizzocchi è un vero e proprio motore, realizzato in lega d'alluminio, da sostituire a quello termico originale.

immagine: Motoveloci.it

Con una potenza massima di 6 kW, il propulsore elettrico della Motoveloci può far viaggiare la Vespa fino a una velocità massima di 90 chilometri orari.

La batteria al litio da 1,5 kWh, poi, è estraibile, pesa solo 6 kg ed è ricaricabile in tre ore con una presa standard. Questo accumulatore permette alle Vespe elettriche di percorrere circa 100 km con una carica, in ambito urbano e con un sistema di recupero dell'energia in frenata.

Advertisement
immagine: Motoveloci.it

Tecnologie all'avanguardia, che rispettano in pieno le tendenze della mobilità del futuro e, soprattutto, risultano accessibili a tutti.

Nel kit sono inclusi un video tutorial con tanto di guida per l'installazione veloce, nonché una app dedicata al controllo dei parametri e delle mappature. Senza stravolgere l'aspetto iconico dello scooter Piaggio, il motore elettrico può essere inserito nel vano apribile apposito, mentre la batteria viene messa sotto la sella.

immagine: Motoveloci.it

Il team emiliano vende il tutto tramite crowdfunding per 2290 euro. Un prezzo, tuttavia, non "finito", poiché le Vespa convertite a scooter elettrici vanno poi omologate come prevede la legge, aspetto sul quale Leardini, Ubaldi e Bizzocchi stanno ancora lavorando.

Magari non sarà più possibile cambiare le marce o sentire l'inconfondibile rumore del motore della Vespa, ma un'invenzione del genere permetterà di godere del vecchio e glorioso scooter nel pieno rispetto dell'ambiente!

Tags: MotoriTecnologiaGreen
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie