I vandali assaltano senza motivo decine di alveari: perdute per sempre più di 500.000 api - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
I vandali assaltano senza motivo decine…
L'India si prepara ad una delle più imponenti evacuazioni di massa della sua storia: arriva il ciclone Fani

I vandali assaltano senza motivo decine di alveari: perdute per sempre più di 500.000 api

19.567
Advertisement

La progressiva scomparsa delle api ha delle ripercussioni serie sull'equilibrio ambientale della nostra Terra, ormai non è più un segreto. Ed è forse anche per questo che moltissime sono negli ultimi anni le iniziative volenterose e benefiche per salvare questi preziosissimi insetti e il loro laborioso habitat naturale. Proprio come è accaduto all'apicoltore statunitense Steve Brackmann, eroe per la salvaguardia della vita delle api che si è visto decimare dozzine di alveari a causa di un atto vandalico.

via: CNN
immagine: Facebook

L'atto di ignoti è accaduto ad Alvin, vicino alla città di Houston in Texas; decine di alveari sono stati bruciati e gettati nello stagno vicino; secondo le prime stime della polizia locale e del proprietaria dell'allevamento sono scomparse dalle 500.000 ai 600.000 api, un danno inestimabile che ha profondamente colpito la comunità degli apicoltori locali , riunita nella Brazoria County Beekeepers Association, che unita conta circa 24 allevamenti in tutta la zona di Alvin.

We would like to thank everyone who is helping with finding the person responsible. In addition to the $5000.00 reward...

Pubblicato da Brazoria County Beekeepers Association su Martedì 30 aprile 2019

L'associazione di apicoltori texani sulla sua pagina Facebook chiede delle donazioni per rimettere in sesto la colonia perduta a causa dell'atto vandalico; eppure, secondo alcuni esperti, ci vorranno anni prima di ricostruire completamente di dodici alveari di Brackmann.

Una perdita che addolora la comunità intera degli apicoltori ma che apre una finestra di consapevolezza nei confronti della salvaguardia di questi operosi insetti che, ci crediate o meno, sono essenziali per gli equilibri del nostro ambiente.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie