Questi tatuaggi sono molto popolari, eppure hanno un significato nascosto che nessuno può immaginare - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questi tatuaggi sono molto popolari,…
Non potevano immaginare cosa ci fosse sepolto sotto l'antico teatro: la scoperta del tesoro ha fatto la storia Ecco come recuperare il rapporto di coppia dopo un litigio in 11 frasi dal potere infallibile

Questi tatuaggi sono molto popolari, eppure hanno un significato nascosto che nessuno può immaginare

37.454
Advertisement

I tatuaggi sono spesso considerati non soltanto una straordinaria e creativa forma d'arte, ma anche un emblema carico di significato che imprimiamo sulla nostra pelle e che identifica una nostra caratteristica, un nostro desiderio, o o addirittura una nostra passione. Ma in alcune parti del mondo, ciò che decidiamo di esibire in un tatuaggio potrebbe essere considerata offensiva, se non addirittura un reato.

Ecco una serie di simboli e figure che dovreste pensare due volte prima di tatuarvi perché non ne conoscete il significato.

La corona a cinque punte

Negli Stati Uniti esibire questo tatuaggio potrebbe essere molto pericoloso, infatti la corona a cinque punte è il simbolo della banda dei cosiddetti "Latin Kings" (re latini), una delle gang criminali di origine ispanica più temibili e ricercate d'America.

Le carte da gioco

Nel mondo della criminalità organizzata, i tatuaggi che raffigurano le carte da gioco possono raccontare molto del passato di chi li indossa: possono rivelare i crimini che ha compiuto, le prigioni in cui è stato o, a seconda della carta raffigurata, se sta mentendo sulla sua vita o se sta nascondendo qualcosa.

Advertisement

La lacrima

Apparentemente innocuo o legato ad una tristezza interiore, il tatuaggio che raffigura la lacrima invece rappresenta molto spesso la storia criminale di chi lo indossa o sta ad indicare che una persona amata è attualmente in prigione o è scomparsa tragicamente.

Il trifoglio

Generalmente indicato come simbolo globale della fortuna, il trifoglio verde se tatuato con tre petali anziché quattro potrebbe trasformarsi in segnale che potreste far parte di una banda criminale irlandese, state molto attenti!

Tigri o leoni

Molti pensano che avere un tatuaggio che rappresenti un predatore minaccioso sia segno di coraggio e forza interiore, eppure all'interno del mondo criminale tigri o leoni ringhianti rappresentano una generale inclinazione alla violenza o alla volontà di volere o poter commettere un crimine senza troppi ripensamenti.

Advertisement

Anelli sulle dita

Benché siano tatuaggi molto spesso curiosi o divertenti, gli anelli sulle dita nel sottobosco criminale stanno a significare i livelli o gradi di potere e rispettabilità conseguiti in prigione o dai propri compagni....di sventura!

La ragnatela

Tra i tatuaggi più comuni nel panorama criminale, quello che rappresenta la ragnatela sta a significare molto spesso che si sta scontando una pena in prigione da tantissimo tempo o che si è combattuta, ed in alcuni casi sconfitta, la tossicodipendenza. Ogni anello della ragnatela difatti sta a rappresentare un anno di vita in carcere o di riabilitazione.

Advertisement

Il Buddha

Attenzione a viaggiare nell'estremo Oriente se si hanno fantasiosi tatuaggi raffiguranti la divinità asiatica; per la popolazione del luogo ogni tatuaggio legato al Buddha è una gravissima offesa religiosa!

Il pesce koi

In Giappone, soltanto le persone che fanno parte del clan criminale della Yakuza possono avere tatuato l'iconico pesce koi, tra i maggiori simboli dalla banda mafiosa tra le più spietate nella storia recente della nazione asiatica. Da tenere assolutamente a mente se si decide di fare un viaggio nel paese nipponico!

Advertisement

I tre punti

In tutto il mondo i tre puntini tatuati, spesso sul dorso della mano, rappresentano soltanto una cosa: "Mi vida loca" (La mia vita pazza), eppure nel mondo criminale, bensì non stiano a significare l'appartenenza ad un clan specifico, rappresentano una affiliazione ad una azione criminosa o ad un passato di infrazioni della legge.

Le stelle

Nella cultura criminale le stelle tatuate possono avere significati differenti se mostrate in parti diverse del proprio corpo: se tatuate sulle spalle stanno ad indicare potere e rispetto nell'ambiente, se invece sono tatuate sulle ginocchia significa che queste persone non si sottometteranno mai a nessuno!

Il clown

In Brasile, il tatuaggio di un clown da circo potrebbe costarvi la fedina penale; molto spesso viene indossato da criminali che in passato hanno commesso reati contro i poliziotti e che, avendo rappresentato sulla propria pelle un pagliaccio, vogliono prendere di mira in maniera sbeffeggiante le pattuglie di controllo cittadine.

Simboli di guerra o politici

immagine: Pexels

Indossare sulla propria pelle tatuaggi di guerra o simboli appartenenti alla storia politica può significare che si è pronti a combattere per i propri ideali e valori, ma in alcune parti del mondo questi simboli, talvolta anche religiosi, potrebbero offendere le culture e le società differenti dalle nostre, quindi fate molta attenzione a quale tatuaggio mostrate!

La croce sul petto

immagine: Wikimedia

Tra i simboli più temuti in Russia, la croce sul petto rappresenta una affiliazione alla mafia del paese dell'est europeo , ed è quindi molto rischioso viaggiare fin lì mostrando questo simbolo apparentemente appartenente alla religiosità cristiana.

Il filo spinato

Il filo spinato ha un significato molto potente all'interno della cultura criminale; ogni nodo del filo rappresenta gli anni passati in carcere e il simbolo stesso nella sua interezza sta a voler segnalar che chi lo indossa ha trascorso molti anni dietro le sbarre.

La rosa e il pugnale

Questo simbolo, apparentemente molto romantico, in realtà sta a significare, se tatuato sulla pelle, che si è entrati in prigione prima di aver compiuto i 18 anni, tant'è che nel mondo criminale una rosa senza pugnale sta a voler simboleggiare il raggiungimento della maggiore età quando già si era dietro le sbarre.

Lezione da imparare: mai giudicare un libro dalla sua copertina, soprattutto se in questo libro siamo tenuti a scegliere un tatuaggio che possa piacerci! 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie