I gatti riconoscono benissimo la voce del loro padrone, però decidono di ignorarla - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
I gatti riconoscono benissimo la voce…
10 tra i più epici Pesci d'aprile della storia a cui le persone abbiano mai I fossili rivelano un nuovo inquietante dettaglio riguardo alla catastrofe che spazzò via i dinosauri

I gatti riconoscono benissimo la voce del loro padrone, però decidono di ignorarla

15.037
Advertisement

Tutti i proprietari di animali lo sanno: tornando a casa, ad aspettarci scodinzolante dietro la porta d'ingresso ci sarà sempre Charlie, il cane che abbiamo trovato in strada un po’ di tempo fa. Lo stesso, purtroppo, non si può dire di Fifì, il gatto europeo grigio-bianco che vive con noi da qualche anno e che, nonostante i nostri insistenti richiami, non accenna ad avvicinarsi. È chiaro, pensiamo: i gatti non riconoscono la nostra voce. Purtroppo è molto peggio di così!

immagine: Unsplash

Secondo uno studio condotto dagli etologi Atsuko Saito e Kazutaka Shinozuka, i gatti riconoscono perfettamente la voce dei padroni e possono identificarla tra molte altre, ma decidono scientemente di ignorarla.

Saito e Shinozuka hanno messo alla prova 20 gatti domestici. Nella prima fase del test, i felini sono stati richiamati dai propri padroni; nella seconda, a chiedere l'attenzione degli animali, utilizzando le stesse parole dei proprietari, sono stati tre estranei. Il test ha evidenziato che, sebbene i gatti fossero più attenti quando a parlare erano i loro padroni – cosa evidenziata dai movimenti della testa, della coda e delle orecchie –  tuttavia né chiamati dai proprietari, né sollecitati dagli estranei hanno mosso un muscolo per avvicinarsi.

immagine: eva101/Flickr

I ricercatori sostengono che ciò avvenga a causa della storia evolutiva dei gatti degli ultimi 10.000 anni: infatti, a differenza dei cani, che l'uomo ha addomesticato per garantirsi un valido aiuto nella caccia e in tutte le altre attività in cui non poteva fare da solo, i gatti non hanno mai ricevuto insegnamenti definiti e hanno quindi potuto sviluppare più liberamente la propria indipendenza dal genere umano. Questo ha portato i felini domestici a riconoscere la voce di chi li cura e dà loro da mangiare, ma ad ignorare tutte le richieste provenienti dall’uomo.

Quindi, il vostro felino domestico non è troppo lontano per sentire la vostra voce (che riconosce benissimo tra mille altre), ha solo deciso coscientemente di ignorarvi! In fondo però, è anche per questo che lo amate tanto!

Tags: AnimaliScienzaGatti
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie