7 donne passate alla storia per il loro contributo alla ricerca scientifica e tecnologica - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
7 donne passate alla storia per il loro…
18 animali così Un'azienda incide vinili con le ceneri del defunto: è possibile anche ascoltarli

7 donne passate alla storia per il loro contributo alla ricerca scientifica e tecnologica

17 Febbraio 2019 • di Alberto Ragazzini
2.585
Advertisement

Nella storia dell'umanità moltissime donne hanno scritto pagine importanti rivoluzionando il mondo nel campo della scienza, della politica o della letteratura. Il nostro passato, così come il presente, è ricco di donne che hanno deciso di lottare e di lanciarsi in imprese molto difficili che sono state determinanti per il progresso culturale, sociale e scientifico. Queste 7 donne sono passate alla storia per essere state le "prime" a fare qualcosa nel campo della scienza, della tecnologia e della medicina. 

1. Madame Curie

Questa donna ha sostenuto diversi primati: nel 1903 è la prima donna a vincere un premio Nobel condiviso insieme al marito per i loro studi sulle radiazioni. Nel 1911 dopo quello per la fisica, vince il suo secondo Nobel personale per la chimica dopo aver scoperto i due nuovi elementi radio e polonio. Attualmente è l'unica donna ad aver vinto due Nobel e l'unica persona al mondo ad aver mai vinto due premi in campi diversi. 

2. Amelia Earhart

Fu la prima donna e la seconda persona a riuscire in una traversata atlantica in solitario a borso di un aeromobile: il 20 maggio del 1932 partì da Terranova (Canada) per atterrare 15 ore più tardi in Irlanda.

Advertisement

3. Ellen Swallow Richards

immagine: Jbarta/Wikipedia

Questa fu la prima donna ad essere ammessa al Massachusetts Institute of Technology (MIT) nel 1870, dopo aver seguito i corsi di chimica si laureò nel 1873. Contribuì all'istituzione di un laboratorio presso la scuola per educare le donne nella chimica, dove dal 1876 ricoprì il ruolo di insegnate di chimica e mineralogia. 

4. Elizabeth Blackwell

Elizabeth Blackwell fu la prima donna a conseguire un dottorato in medicina al Ginevra Medical College di New York nel 1849, dopo che venne rifiutata e giudicata inadeguata nella maggior parte dei college e università del paese. Ha svolto per anni la professione di ostetrica e ginecologa, diventando fonte di ispirazione per la sorella e moltissime altre ragazze. 

5. Valentina Tereshkova

Questa cosmonauta sovietica è stata la prima donna nello spazio, lanciata con la missione spaziale Vostok 6 nel giugno del 1963. 

Advertisement

6. Jacqueline Cochran

Jacqueline Cochran fu la prima donna a rompere la barriera del suono a bordo del suo F-86 Sabre nel 1953. Undici anni dopo la donna ha raddoppiato raggiungendo Mach 2 a bordo di un altro jet.

7. Dana Ulery

immagine: Dlu776/Wikipedia

Dana Ulery è stata il primo ingegnere donna che abbia mai lavorato alla NASA! Dopo aver studiato informatica la Ulery ha iniziato a progettare sistemi informatici per il NASA Deep Space Network mentre lavorava per l'agenzia Jet Propulsion Laboratory (JPL).

 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie