Termosifoni e stufe? Non serviranno più con i maglioni del futuro - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Termosifoni e stufe? Non serviranno…
Le Porte di Londra: la serie di scatti mozzafiato da cui non riuscirete a staccare lo sguardo 8 gesti da evitare assolutamente ad un colloquio di lavoro

Termosifoni e stufe? Non serviranno più con i maglioni del futuro

7.293
Advertisement

Con l'arrivo del primo freddo, si è subito tentati di correre ad accendere stufa e termosifoni – magari anche il camino, per chi ha la fortuna di averne uno. In un attimo la temperatura dentro casa torna ad essere quella agognata – finché non arriva la bolletta a ricordarci quanto ci costa stare in maglietta in casa quando fuori ci sono i pinguini.

Sembra però che ora un gruppo di ricercatori della Rutgers University e della Oregon State University abbia trovato una soluzione alternativa ed efficiente: riscaldare direttamente i vestiti, tagliando così i costi economici ed ambientali.

via: Nature
immagine: pixabay

La ricerca, pubblicata su Scientific Reports, si basa su un'idea già nota: applicare sugli abiti delle toppe alimentate da piccole batterie e capaci di produrre calore. In questo modo si potrebbero riscaldare direttamente le persone, evitando di disperdere calore in ambienti ampi e spesso inutilizzati. È stato stimato infatti che il 47% dell'energia globale è finalizzata al riscaldamento di interni, e che di questa il 42% vada sprecata in quanto si tratta di ambienti vuoti. 

I ricercatori hanno quindi realizzato delle toppe riscaldanti a basso costo, che sfruttano la luce pulsata per unire sottilissimi fili d'argento al poliestere e sono alimentate da una batteria a bottone – come quelle degli orologi da polso. Queste toppe possono inoltre essere applicate a qualsiasi vestito, sono resistenti a torsioni, lavaggi, umidità ed alte temperature. In futuro si pensa di poter tradurre la stessa tecnologia nella fabbricazione di tessuti smart, come sensori e circuiti indossabili.

Come lo vedete un futuro in cui a riscaldarsi saranno i vestiti e non più i termosifoni?

Source:

Tags: ScienzaCuriosiModa
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie