Il comune di Bari offre 25 euro al mese a chi va a lavoro in bicicletta: ecco tutti i dettagli del progetto - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Il comune di Bari offre 25 euro al mese…
La sonda cinese atterrata sul lato oscuro della Luna ha portato con sé piante ed animali Ecco perché i mancini sono da considerarsi persone speciali, secondo la scienza

Il comune di Bari offre 25 euro al mese a chi va a lavoro in bicicletta: ecco tutti i dettagli del progetto

8.572
Advertisement

Non sarebbe bello se qualcuno ti pagasse per tenerti in forma e salvare l'ambiente? È quanto accade a Bari, città in cui – grazie ad un finanziamento del Ministero dell'Ambiente di 545 mila euro – è stato possibile far partire la sperimentazione di un progetto di mobilità sostenibile. A beneficio dei ciclisti urbani verranno messi a disposizione dei buoni mobilità: 20 centesimi di euro a chilometro se si tratta del tragitto casa-lavoro e 4 centesimi per altre tratte cittadine. Questi rimborsi si tradurranno in un bonifico che verrà versato ogni mese sul conto corrente del ciclista, per un massimo di 25 euro. Stesso discorso, ma con rimborsi ovviamente più bassi in relazione ai chilometri, per chi usa la bici elettrica.

La sperimentazione dei buoni mobilità, che durerà in questa prima fase per 4 mesi, prevede di dotare ogni ciclista di un kit con GPS per monitorare i chilometri percorsi (evitando così la comparsa di furbetti) e include anche un bonus di 50 euro extra che saranno assegnati ogni mese ai 10 lavoratori più virtuosi.

Parallelamente ai rimborsi, l'amministrazione barese prevede incentivi per l'acquisto di biciclette (sia mountain bike che bici pieghevoli che a pedalata assistita): ben 150 euro per un mezzo nuovo, 250 euro per la bici elettrica e 100 euro per una bici tradizionale ricondizionata. Come ha dichiarato entusiasta il sindaco Antonio Decaro, a breve verrà pubblicato l'elenco dei rivenditori convenzionati da cui acquistare i mezzi beneficiando del rimborso direttamente in fase di pagamento.

HAI VOLUTO LA BICICLETTA? E NOI TI AIUTIAMO Il nuovo anno si apre con un regalo per tutti gli amanti della bicicletta....

Pubblicato da Antonio Decaro su Mercoledì 2 gennaio 2019

Il capoluogo pugliese è il primo ad abbracciare il sistema francese di incentivare direttamente ed economicamente l'uso delle biciclette; lo scopo è di raddoppiare entro il 2019 il numero di persone che usano regolarmente la bicicletta, a beneficio della salute personale e dell'aria che tutti respiriamo.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie