7 regole d'oro per gestire al meglio un bambino indisciplinato - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
7 regole d'oro per gestire al meglio…
I bambini che usano tablet e smartphone rischiano ritardi nello sviluppo del linguaggio: lo dice uno studio La sindrome delle gambe

7 regole d'oro per gestire al meglio un bambino indisciplinato

2.317
Advertisement

Essere genitori non è facile, soprattutto al giorno d'oggi. Da una parte infatti i bambini sono bombardati da una moltitudine di stimoli e desideri "indotti"; dall'altra, mamma e papà sono stressati da ritmi di lavoro frenetici che ne riducono la capacità di mantenere la calma ed essere pazienti di fronte alle continue richieste dei figli.

Eppure è indispensabile non demandare alla scuola o altri il compito di educare i propri figli, perché i primi e fondamentali insegnamenti provengono dai genitori. 

Ecco allora alcuni utili consigli – dai genitori per i genitori – su come ottenere la disciplina dai propri bambini.

1. Mantieni la calma e non esagerare

Anche se i tuoi figli si arrabbiano, non sfogare la tua stanchezza su di loro: resta calmo, così mostrerai la differenza tra te e loro, ponendoti come modello. Conta fino a 10 e parla con tuo figlio; se necessario, allontanati finché non sei più tranquillo.

2. Mettiti nei loro panni

immagine: Liza/Flickr

C'è sempre un motivo per cui un bambino si comporta male o è nervoso; ecco perché è importante comunicare con lui, per cercare di capire questa ragione e poter così trovare la soluzione più adatta al problema.

Advertisement

3. Discuti le tue aspettative con i figli

immagine: maxpixel

I bambini non sono abbastanza maturi da poter sempre distinguere tra giusto e sbagliato; perciò è importante che i genitori dicano chiaramente ai figli cosa si aspettano da loro

4. Stabilisci dei limiti e avvisali delle conseguenze delle loro violazioni

Molte volte i bambini oltrepassano certi limiti semplicemente perché non li conoscono – o riconoscono. Assicurati che i tuoi figli sappiano le regole che vigono a casa, e rispettatele.

5. Insegna le buone maniere

immagine: mike baird/flickr

Non sempre le punizioni sono efficaci. È importante dunque che capiscano come comportarsi bene, anche per sapersi rapportare agli altri in occasioni più formali, e comunque fuori dalla famiglia. Può essere utile raccontare loro storie esemplari, e riconoscere i loro meriti quando agiscono in maniera corretta. Anche assegnare loro delle piccole responsabilità li aiuta a credere in loro stessi e a cercare di essere all'altezza.

Advertisement

6. Sii il primo a rispettare le regole

immagine: maxpixel

Seguendo ciò che hai imposto ai tuoi figli, mostri loro l'esempio da seguire, e guadagni la fiducia dei bambini, che ti vedranno come una persona genuina.

7. Sii autorevole

immagine: pixabay

Ben diverso dall'essere autoritario, il genitore è autorevole quando si mostra serio nel rispettare ciò che ha detto; quando è giusto nelle lezioni che trasmette ai figli e nel modo in cui lo fa. Non c'è bisogno di essere duri o di urlare ed arrabbiarsi; occorre piuttosto essere fermi.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie