Le 5 cose più fastidiose che le persone senza figli possano dire a dei genitori - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Le 5 cose più fastidiose che le persone…
L'alterazione del ciclo sonno-veglia è un fattore di rischio per molte malattie Disciplina giapponese: ecco i segreti che rendono questa educazione incredibilmente efficace

Le 5 cose più fastidiose che le persone senza figli possano dire a dei genitori

8.569
Advertisement

Avere un figlio è sicuramente un dono bellissimo, ma è contemporaneamente un "lavoro" stancante, impegnativo e pieno di difficoltà. Essere genitori vuol dire prendersi delle responsabilità, essere pronti a fare sacrifici e soprattutto si deve avere tanta pazienza.

In passato ci è capitato di elencare alcune frasi fastidiose che di solito vengono dette a chi decide di non avere figli, ma oggi vogliamo invece ironizzare un po' affrontando il punto di vista opposto. Ebbene, se non avete dei figli e non volete far perdere le staffe in tempo record a dei genitori, ecco i 5 argomenti che dovete assolutamente evitare durante una conversazione. 

immagine: Pexels
  1. "Sono così stanco". Chi ha cresciuto un neonato ha un concetto molto particolare della stanchezza. Solo i genitori sanno cosa vuol dire svegliarsi nel bel mezzo della notte per colpa di pianti disperati, mostri sotto al letto o incubi di vario genere. Per questo motivo non dovete mai lamentarvi di essere stanchi di fronte a dei genitori!
  2. "Sono così occupato, non ho più del tempo libero per me". Un genitore probabilmente non ha più del tempo per se stesso da anni, quindi questa potrebbe non essere la frase più adatta per iniziare un discorso.
  3. "Sono al verde! In questo periodo ho un sacco di regali da fare". Considerato che nelle scuole ci sono in media circa 20 bambini per classe, ogni genitore sa che nei periodi più duri dovrà affrontare circa un compleanno per fine settimana. Numero di feste che porrebbe aumentare a seconda del numero dei figli.
immagine: Pixnio
  • 4. "So cosa intendi, ho un cucciolo!". Anche se un cucciolo di cane richiede attenzioni e impegno, non paragonatelo mai e poi mai con un bambino di fronte a un genitore!
  • 5. "Quando avrò dei figli non li lascerò mai soli". Ogni persona inizia la sua avventura da genitore con questo proposito, che cambierà inevitabilmente con il passare del tempo! 

Insomma, fare il genitore è davvero complicato, e per alcuni anni TUTTI gli aspetti della vita vengono stravolti. Se un vostro amico ha appena avuto un bambino, e non volete perdere la sua amicizia, evitate di liquidare i suoi sforzi con superficialità... È probabile che la notte precedente l'abbia passata in bianco!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie