In Australia hanno trovato un modo per bloccare la diffusione della plastica nei fiumi, e tutti possiamo imitarlo - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
In Australia hanno trovato un modo per…
L'arte dei muretti a secco: da oggi sono patrimonio Unesco dell'umanità Un'azienda inglese vende mezzi alberi natalizi per le persone con animali dispettosi in casa

In Australia hanno trovato un modo per bloccare la diffusione della plastica nei fiumi, e tutti possiamo imitarlo

37.656
Advertisement

La plastica, lo sappiamo, è il nemico numero uno contro l'ambiente ed è difficile da eliminare completamente dalle nostre vite, nonostante i tentativi, alcuni ben riusciti, di sostituire questo materiale con altri meno nocivi. Da alcuni mesi, la città australiana Kwinana sta sperimentando nella riserva naturale di Henley, un nuovo sistema di drenaggio dell'acqua per evitare che qualsiasi tipo di oggetto in plastica possa contaminarla.

Questo nuovo sistema consiste in una rete posta sull'imboccatura di un tubo di drenaggio, che ha lo scopo di intrappolare i detriti di grandi dimensioni, proteggendo l'acqua dalla possibile contaminazione.

I tubi presenti nella zona drenano tutta l'acqua che dalle aree residenziali arriva a quelle naturali, riuscendo a bloccare qualsiasi tipo di spazzatura, anche quella portata dalle foti piogge

Advertisement

Questo semplice sistema di reti finora ha contenuto circa 370 kg di spazzatura. Un risultato strabiliante se si considera che le prime due reti sono state installate a marzo del 2018.

Una volta che le reti si riempiono di spazzatura, vengono raccolte e trasportate su camion speciali nei centri di smaltimento, dove vengono divisi i materiali riciclabili da quelli non riciclabili. Non appena viene conclusa anche questa fase, le reti vengono riposizionate nei tubi di drenaggio.

Dopo questi primi tentativi, le autorità locali hanno deciso di installare queste reti in tutta la città di Kwinana per ridurre al minimo l'inquinamento. Nonostante ciascuna rete costi circa 10.000 dollari, hanno già stimato che i costi nel futuro saranno abbattuti in modo decisivo.

Questo semplice ma efficace sistema per contrastare l'inquinamento ambientale causato dalla plastica, potrebbe essere facilmente imitabile in altre parti del mondo e vedere i risultati fin da subito. Forse, con qualche modifica potrebbe essere applicato anche ai detriti più piccoli, e chissà magari anche di altri materiali tossici per l'ambiente.

In attesa che anche nelle nostre città vengano realizzate opere di questo tipo, nel nostro piccolo possiamo sempre fare qualcosa per aiutare il nostro pianeta. 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie