Se hai il gruppo sanguigno "O", ecco alcuni fatti che dovresti conoscere - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Se hai il gruppo sanguigno "O", ecco…
Amazzonia, nel 2018 record di deforestazione: miliardi di alberi abbattuti in 7 mesi. Questo giovane artista trasforma gli oggetti comuni in navicelle spaziali: il risultato è straordinario

Se hai il gruppo sanguigno "O", ecco alcuni fatti che dovresti conoscere

11.521
Advertisement

Conoscere il proprio gruppo sanguigno può fare la differenza nelle situazioni di emergenza; il sangue perso in un incidente, ad esempio, può essere reintegrato solo se si conosce il tipo di sangue. Errori nell'individuazione del gruppo possono costare molto caro, spesso anche la vita. Quindi, se non vi ricordate a quale gruppo sanguigno appartenete, vi consigliano di verificarlo quanto prima e di avere sempre un promemoria a portata di mano.

Detto ciò, alcuni studi suggeriscono che il gruppo sanguigno influenzi anche altri aspetti della nostra vita; ecco nello specifico qualche curiosità sul gruppo sanguigno 0.

Il gruppo 0, il donatore universale.

immagine: pixabay.com

Avete mai sentito dire che il gruppo 0 è un "donatore universale"? Per capire perché è necessario sapere qualcosa in più sul sangue.

Esistono 4 tipi di sangue: il tipo 0, A, B e AB. Si distinguono per la presenza o l'assenza di due antigeni, detti A e B; nel sangue 0 sono assenti entrambi, mentre in quello AB sono presenti contemporaneamente. C'è da considerare poi il cosiddetto fattore Rh, una proteina che differenzia ulteriormente i gruppi sanguigni, che in totale arrivano ad essere 8: 0-, 0+, A-, A+, B-, B+, AB-, AB+.

Esaminiamo due casi estremi:

  • Il gruppo AB+: chi possiede questo gruppo può ricevere sangue da qualsiasi donatore, a prescindere dal fattore Rh.
  • Il gruppo 0-: chi possiede questo gruppo è definito "donatore universale", in quanto tutti possono ricevere sangue di tipo 0-. Questo tipo di sangue è particolarmente "prezioso", in quanto compatibile con tutti gli esseri umani. Allo stesso tempo, chi ha il gruppo 0- può ricevere solo da un altro gruppo 0-. 

Al mondo, l'85% delle persone presenta il fattore Rh sui globuli rossi, quindi possiede un gruppo positivo. Il gruppo sanguigno più diffuso al mondo è lo 0+.

Gruppo sanguigno 0: i rischi per la salute

immagine: pixabay.com

Fermo restando il fatto che la correlazione tra gruppo sanguigno e stato di salute è tutt'ora in fase di studio, ci sono alcuni risultati che meritano di essere conosciuti. In uno studio gli scienziati hanno osservato una suscettibilità maggiore nei confronti delle infezioni virali e batteriche nelle persone con sangue di tipo 0. In un altro studio, invece, i ricercatori hanno riscontrato una maggiore incidenza di ulcere duodenali negli individui con sangue 0, rispetto ad altri gruppi sanguigni. 

Advertisement

I benefici

immagine: pixabay.com

D'altro canto, le persone con gruppo 0 pare abbiano una minore predisposizione a sviluppare malattie cardiache, circolatorie e cognitive. Tuttavia, rimane fondamentale anche per il gruppo 0 mantenere uno stile di vita sano ed una dieta equilibrata e varia.

Dieta

immagine: pexels.com

A proposito di cibo, qual è il regime alimentare più adatto per le persone con sangue di tipo 0? Nessuno. O meglio, nessuno che sia caldamente consigliato da una fonte scientifica.

Per quanto sia in voga associare una dieta al gruppo sanguigno, al momento non c'è alcuna evidenza scientifica che provi l'effettiva utilità di regimi alimentari differenziati per tipologia di gruppo. La scelta degli alimenti e delle loro quantità deve tener conto di altri fattori, quali lo stato di salute complessivo, le intolleranze e lo stile di vita.

E la personalità?

immagine: pixabay.com

Ancor meno scientifico è il fatto di ipotizzare un'influenza del gruppo sanguigno sulla personalità; tuttavia, si tratta di un'informazione di cui molte persone vanno alla ricerca, anche solo per fare una simpatica verifica. 

In Giappone, per esempio, sui giornali vengono spesso pubblicati "oroscopi sanguigni" in cui le categorie non sono i tradizionali segno zodiacali, ma i gruppi sanguigni. Anche nei cartoni animati, i film e le serie TV viene menzionato spesso il gruppo di appartenenza. 

Nello specifico, i giapponesi ritengono che il gruppo 0 sia il gruppo delle persone generose, socievoli, di successo e particolarmente romantiche. La coppia vincente? Il gruppo 0 e il gruppo A

Siete incuriositi non è vero?

A prescindere da tutte i "derivati" del gruppo sanguigno, ci teniamo a ribadire l'importanza di conoscere il proprio; potete crearvi un tesserino di riconoscimento da inserire nel portafogli, farlo sapere alle persone a voi più care oppure segnarlo da qualche parte sullo smartphone!

Un'ultima cosa; abbiamo visto quanto sia importante fare trasfusioni con sangue compatibile e quando sia difficile trovarne in alcuni casi. Se non avete particolari problemi di salute e possedete tutti i requisiti per donare, fatelo! È un modo di aiutare il prossimo gratuito e sicuro! 

Tags: CuriosiSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie