I 22 più strani metodi contraccettivi mai utilizzati nel corso della storia - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
I 22 più strani metodi contraccettivi…
Cina: creati i primi esseri umani geneticamente modificati Rocchetta Mattei, il gioiello architettonico tutto italiano che sembra un quadro di Escher

I 22 più strani metodi contraccettivi mai utilizzati nel corso della storia

4.796
Advertisement

Prima che la scienza e la tecnologia venisse incontro all'uomo nella prevenzione e nel controllo delle nascite, l'umanità si è arrangiata come meglio ha potuto attraverso una serie di metodi contraccettivi al giorno d'oggi molto inusuali. Alcuni di essi erano piuttosto grossolani, orribili e in alcuni casi tanto pericolosi da portare alla morte. Altri invece erano basati su erbe e sostanze che ancora oggi vengono utilizzati dai professionisti. La lista che stiamo per proporvi sono 22 tra i più  strani metodi contraccettivi antichi (e non solo) che l'uomo abbia mai utilizzato!

1. Limoni

immagine: Pixabay

Le fette di limone furono usate per il controllo delle nascite fino al 1700, pensando che l'acido del limone protesse uccidere lo sperma maschile. 

2. Il Silfio

È una pianta ormai estinta che aveva numerosi applicazioni nell'antica Roma, come cibo, come spezia e anche come contraccettivo

Advertisement

3. Il salasso

Una delle pratiche mediche più diffuse nell'Inghilterra elisabettiana che consisteva nel prelievo di quantità considerevoli di sangue, era anche utilizzato come contraccettivo.

4. Tamponi di miele

immagine: Pixabay

Metodo usato in molte culture vista le proprietà di questa sostanza, venivano applicati dei tamponi di lana imbevuta di miele. Si pensa che ciò abbia provocato moltissime infezioni.

5. Patate

immagine: Pexels

Una donna è stata ricoverata in Colombia perché sotto consiglio della madre, ha usato una patata come metodo contraccettivo. La ragazza di 22 anni si è sentita male dopo che il tubero ha iniziato a radicare. 

Advertisement

6. Coca Cola

immagine: Allen/Flickr

Metodo molto in voga negli anni '50 e '60 soprattutto negli Stati Uniti. Un esperimento successivo dimostrò come la versione dietetica avesse in realtà un leggero effetto spermicida ma solamente se assunta subito dopo il rapporto.

7. Starnutire

Nell'antica Grecia i medici raccomandavano una serie di pratiche per il controllo delle nascite, tra cui starnutire dopo il rapporto, trattenere il respiro o saltare su e giù. 

Advertisement

8. Carota selvatica

immagine: Pixabay

I semi tritati di questa pianta erano considerati un contraccettivo fin dai tempi di Ippocrate. Si dice che alcune persone utilizzino ancora questo metodo sebbene non esistano dati scientifici che ne provino l'efficacia.

9. Mercurio

immagine: А/Wikipedia

Nell'antica Cina le concubine bevevano soluzioni a base di piombo e mercurio per diventare sterili. Anche se effettivamente il metodo era efficace, era anche molto velenoso e causava danni cerebrali, agli organi e spesso la morte. 

Advertisement

10. Menta romana

immagine: Pixabay

Le antiche donne greche e romane bevevano un tè a base di questa pianta per indurre l'aborto. 

11. Diaframma d'oro

immagine: Szaaman/Wikimedia

Vari dispositivi contraccettivi venivano realizzati in oro e argento all'epoca e probabilmente ognuno di loro era un ricettacolo di batteri 

12. Bustine per alimenti

immagine: Amazon

Al giorno d'oggi numerosi uomini e donne hanno dichiarato di aver usato guanti, pellicola di plastica o sacchetti per alimenti al posto dei profilattici in assenza di essi.

13. Acqua di lavoro del fabbro

Questa brillante idea venne in mente a un medico greco del II sec a.C. che penso come l'acqua di scarto usata nelle lavorazioni dei fabbri, potesse far diventare sterili le donne. 

14. Cotone

immagine: Pixabay

Le schiave americane masticavano la corteccia della radice di cotone per prevenire la gravidanza, in quanto contenente composti in grado di rallentare la produzione di progesterone e quindi in grado di interrompere la gravidanza. 

15. Olio d'oliva

immagine: Pixabay

Lo stesso Aristotele menziona nei suoi scritti un unguento fatto di olio d'oliva, di cedro, piombo e incenso. Questo probabilmente non funzionava oltre ad essere molto pericoloso. 

16. Papaia

Nelle culture asiatiche la papaia è stato un contraccettivo abbastanza efficace. Se mangiata con regolarità, la papaia acerba è in grado di ridurre il progesterone in una donna e il numero di spermatozoi in un uomo. 

17. Diaframma di oppio

immagine: Pixabay

In alcune culture asiatiche veniva usato un baccello di oppio maturo come diaframma nelle donne. 

18. Escrementi di coccodrillo

Gli antichi egizi avevano una numerosa varietà di contraccettivi tra cui una serie di sostanze che la donna doveva applicare. Una di queste era a base di feci di coccodrillo.

19. Gusci di tartaruga come preservativo

Si dice che questo metodo sia stato usato nel Medioevo dalla classe superiore giapponese. 

20. Parti del corpo della donnola

Testicoli intorno a una coscia e una collana a base di donnola, questo era un contraccettivo molto in voga tra le donne nel Medioevo.

21. Cohosh Blu

I Nativi Americani usavano questa pianta come contraccettivo perché contenente una sostanza in grado di contrarre l'utero. È ancora usato al giorno d'oggi da ostetriche e sostenitori della nascita naturale. 

22. Interora di animale

immagine: Pexels

Alcuni tipi di preservativi sono ancora oggi fatti con interiora di animali, benché siano più costosi rispetto agli altri. 

Tags: CuriosiStoria
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie