Le donne che bevono birra corrono un rischio minore del 30% di avere un infarto - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Le donne che bevono birra corrono un…
10 comportamenti del bambino che indicano una bassa autostima 10 utilissime combinazioni da tastiera che vi renderanno la vita molto più semplice

Le donne che bevono birra corrono un rischio minore del 30% di avere un infarto

27 Ottobre 2018 • di Claudia Melucci
3.467
Advertisement

Quando si parla di alcol la regola d'oro della moderazione è ancora più valida: solo in questo modo è possibile beneficiare dei vantaggi che l'alcol può apportare al corpo umano. Sì, anche l'alcol può fare bene. A dimostrarlo, tra i tanti studi, è la ricerca condotta dall'università svedese di Göteborg, che ha osservato come la birra possa ridurre il rischio di infarto nelle donne che la consumano in maniera moderata. 

Attenzione: con questo articolo, in nessun modo Curioctopus incentiva le persone a iniziare ad assumere alcol a beneficio della propria salute. Consumare alcol in quantità eccessive causa danni alla salute sia a breve che a lungo termine. Si consiglia di consultare il proprio medico per valutare le conseguenze dell'assunzione di alcol in relazione allo stato di salute o a eventuali farmaci prescritti. 

Lo studio svedese ha seguito 1500 donne per 50 anni: durante questo periodo ha analizzato le loro abitudini riguardo all'alcol – tipo di bevanda preferita e frequenza di assunzione – e lo stato di salute. Lo scopo era proprio quello di rilevare una correlazione tra consumo di alcol e incidenza di infarto, attacco di cuore, diabete e cancro.

I risultati hanno evidenziato dati di cui già si era a conoscenza e dati del tutto nuovi: da una parte, infatti, l'elevato consumo di alcol è stato associato ad una maggiore esposizione allo sviluppo di forme tumorali – circa un 50% di rischio in più rispetto alle donne che consumavano alcol meno di frequente. Dall'altra, però, la birra ha dato risultati curiosi: lo studio ha rivelato che le donne che avevano riferito di bere da una/due birre a settimana a una/due al mese correvano un rischio minore del 30% di avere un attacco di cuore, rispetto a coloro che non bevevano affatto alcol.

Il moderato consumo di birra pare avere un effetto protettivo nei confronti dell'attacco di cuore.

"Anche ricerche precedenti suggeriscono che l'alcol in moderate quantità può avere un qualche tipo di effetto benefico. [...] Non siamo in grado, però, di dire della stessa cosa del vino", ha detto Dominique Hange, ricercatrice svedese che ha preso parte all'indagine.

Sono necessari ulteriori studi per avere un responso definitivo sull'effetto dell'alcol sul nostro corpo: nel frattempo è consigliabile non esagerare per concedersi momenti di relax e in compagnia, senza andare a nuocere alla nostra salute!

Source:

Tags: ScienzaDonneBirre
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie