La stufa fai da te che aiuta a riscaldare l'ambiente domestico con meno di 20 centesimi al giorno - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
La stufa fai da te che aiuta a riscaldare…
21 invenzioni recenti che ci hanno impressionato per utilità ed originalità Uno nuovo studio rivela la quantità di ore che gli uomini trascorrono in bagno ogni anno

La stufa fai da te che aiuta a riscaldare l'ambiente domestico con meno di 20 centesimi al giorno

72.138
Advertisement

Il freddo è alle porte e ogni rimedio può essere valido per ripararsi e riscaldarsi quando necessario. Il trucco "fai-da-te" che stiamo per proporvi è un modo semplice ed economico per produrre una stufa dai costi veramente bassi e dall'efficacia sicura! Certo non può essere il rimedio definitivo contro il freddo invernale ma può essere comunque una valida alternativa alle stufe elettriche soprattutto tenendo conto dei costi. Vediamo ora di che cosa si tratta!

Funzionamento

Il funzionamento è come quello di un radiatore che cattura il calore nella parte centrale in metallo e lo irradia tramite la superficie di ceramica esterna. Più precisamente:

  1. Una semplice candela accesa riscalda la parte centrale in metallo
  2. L'anima in metallo diventa molto calda e inizia a riscaldare la ceramica interna
  3. La parte interna inizia a trasmettere il calore alla sezione di ceramica centrale
  4. La sezione di ceramica centrale inizia a diventare molto calda e cede calore verso l'ultima sezione ovvero quella esterna
  5. L'ultima superficie esterna diventa molto calda e irradia calore nella stanza dove si trova 

Strumenti necessari

Il necessario è facilmente reperibile in qualsiasi negozio di ferramenta, o nei grandi centri specializzati che vendono anche attrezzatura da giardino.

  1. Tre vasi di ceramica con un diametro da 15 cm, 10 cm e uno da 5 cm
  2. Un set di rondelle di varie misure come nella fotografia, ve ne serviranno in tutto 16
  3. Sette dadi 
  4. Una vite lunga quanto la fioriera più grande 
Advertisement

Montaggio

È molto semplice, basta avvitare i dadi e le rondelle come nell'immagine e ovviamente i tre vasi vanno messi uno dentro l'altro in ordine di grandezza.

Dopo aver messo tutti i componenti si dovrà avere una struttura simile a questa.

Creare il supporto

Possiamo anche creare un supporto partendo da delle staffe di metallo con un  angolo di 90°.

Advertisement

Basta metterle insieme nelle direzioni opposte e poi fissarle con una vite e un dado. Poi piegate quanto basta le due staffe laterali per creare la superficie di appoggio e il gioco è fatto!

Risutato

Ora non vi resta che provare la vostra nuova stufa! Anche se costruita con semplici ed economici materiali, assicura del tepore all'interno di piccole stanze, soprattutto può essere utile da mettere vicino alla scrivania se si lavora al computer.

Advertisement

Potete anche creare stufe alimentate da una piccola candela da tenere accanto alla propria scrivania durante i freddi pomeriggi invernali! Ovviamente le precauzioni da tenere a mente sono sempre le stesse, ricordatevi di spegnere la candela e fate attenzione che il fuoco non sia posizionato vicino a materiali facilmente infiammabili!

 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie