I ricercatori cinesi sono riusciti a generare topi sani da 2 mamme biologiche e nessun padre - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
I ricercatori cinesi sono riusciti a…
20 donne che hanno segnato un'epoca... ma che probabilmente non hai mai incontrato su un libro di storia 19 semplici trucchi psicologici che funzionano davvero

I ricercatori cinesi sono riusciti a generare topi sani da 2 mamme biologiche e nessun padre

7.137
Advertisement

Alla scienza piace scardinare le credenze più radicate nell'essere umano, come quella che per generare una vita nei mammiferi ci debba essere necessariamente materiale proveniente da una femmina e da un maschio. 

Un gruppo di ricercatori cinesi ha dimostrato che anche i mammiferi – oltre ad alcuni tipi insetti e di pesci – possono fare a meno dell'altro sesso per generare la progenie: in particolare, hanno provato che due topi-mamme possono dare vita a cuccioli sani, che si possono riprodurre a loro volta.

Una scoperta che sconvolge il campo scientifico stesso e che – come ci si aspettava – ha già sollevato importanti questioni etiche.

immagine: pixabay.com

I mammiferi si distinguono dalle altre specie prima di tutto per il modo in cui concepiscono la progenie: è necessaria una cellula maschile – lo spermatozoo – e una cellula femminile – l'ovulo –, che daranno vita ad una nuova cellula, lo zigote.

In altre specie animali lo sviluppo della cellula zigote avviene senza una vera e propria fecondazione ed è proprio questo tipo di riproduzione che gli scienziati hanno voluto approfondire per capire se fosse possibile attuarla anche nei mammiferi. 

La risposta è positiva: anche i mammiferi – in particolare i topi da laboratorio – possono riprodursi a partire dalla presenza di materiale di un solo sesso. L'esperimento è stato condotto tra coppie di topi maschi e coppie di topi femmine, ma solo in quest'ultimo caso le ricerche hanno condotto ad una buona riuscita. 

Le domande che si sollevano ora riguardano tutte la possibilità di trasferire questo procedimento sugli esseri umani: arriverà il giorno in cui nasceranno bambini nati a partire dal materiale genetico di due mamme? I ricercatori cinesi precisano che al momento siamo ancora molto lontani dal poter ipotizzare qualcosa di simile, ma non pensano nemmeno che sia impossibile.

Lo scopo della ricerca, tuttavia, non è stato direttamente quello di creare progenie a partire da due individui dello stesso sesso; attraverso gli esperimenti condotti e il risultato raggiunto è stato possibile approfondire i meccanismi di riproduzione dei mammiferi e capire cosa sia possibile fare e cosa no. Ora sappiamo che anche i mammiferi possono riprodursi facendo a meno del sesso maschile – almeno per il momento. 

C'è molto ancora da scoprire: i topi nati dalle due mamme sono risultati essere sani anche nell'età adulta e in grado di riprodursi, ma altri esperti mettono in dubbio che un tale processo possa portare sempre a individui perfettamente sani.

Che cosa ne sarà del risultato di questa ricerca è tutto ancora da vedere! 

 

Source:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie