Questi sono gli 11 oggetti più antichi mai ritrovati sulla Terra - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questi sono gli 11 oggetti più antichi…
E se iniziassi tu a fare qualcosa per l'ambiente? Ecco 9 modi in cui puoi farlo 9 intriganti curiosità storiche che probabilmente non hai studiato a scuola

Questi sono gli 11 oggetti più antichi mai ritrovati sulla Terra

14.080
Advertisement

Se ci guardiamo intorno notiamo palazzi, strade, auto di epoche moderne: il progresso dell'umanità cancella naturalmente le tracce delle popolazioni precedenti, facendo di volta in volta tabula rasa. Gli scavi archeologici o delle scoperte fortuite, però, di tanto in tanto portano alla luce antichi oggetti che ci ricordano l'esistenze di popoli e culture vecchie di secoli, se non di millenni.

Vi siete mai chiesti quali sono gli oggetti più antichi che siano mai stati ritrovati? Ve li abbiamo raccolti qui, in questo articolo. 

Occhiali da sole

Sebbene non esistessero dei veri e propri occhiali da sole dotati di lenti oscurate, anche nell'antichità gli uomini avevano bisogno di proteggere gli occhi da una luce accecante. Serviva proprio a questo la mascherina d'avorio che vedete in foto; al posto delle lenti scure ci sono due piccole fessure che, comunque, svolgevano il loro lavoro! Questo tipo di occhiali veniva usato molto dagli Inuit, per proteggere gli occhi dai riflessi del sole sulla tundra ghiacciata. 

La prima protesi

La prima testimonianza di protesi nella storia è un alluce di legno, ritrovato nella tomba di una donna egiziana vissuta tra il 950 a.C. e il 750 a.C. 

Advertisement

Il primo coltellino svizzero

immagine: maxpixel.net

Sembra un paradosso, ma il primo coltellino svizzero è in realtà romano: chiaramente all'epoca non si chiamava così, ma aveva più o meno lo stesso scopo. Non ci sono cavatappi o coltelli, ma solo una forchetta, un coltello, un cucchiaio e uno stuzzicadenti. Questo reperto risale al 200 d.C. e fu ritrovato nel Mediterraneo negli anni novanta. 

I primi WC con lo scarico

Nella città turca di Efeso c'è un bagno pubblico molto simile alla forma dei bagni moderni: la struttura risale al primo secolo d.C. ed è l'esempio più antico di WC dotato di scarico: al di sotto delle lastre di marmo forate (ci sono 36 buchi) correva costantemente un rivolo d'acqua che portava via gli escrementi. C'è solo una grande differenza con i bagni moderni: la più completa assenza di privacy!

Il primo inno

Nell'odierna Siria sono state ritrovate alcune tavolette di argilla che riportano scritture cuneiformi: su una in particolare è inciso quello che viene considerato dagli storici l'esempio più antico di composizione musicale. Molto curioso è il fatto che vicino alle "note musicali" sono anche riportate le indicazioni sul modo in cui doveva essere suonato il brano: le parole sono scritte in hurrito, la lingua di un popolo che ha abitato l'Anatolia meridionale dal 2000 a.C. al 1000 a.C.

Una scarpa vecchia di 5 millenni e mezzo.

Avete capito bene. Cinque millenni e mezzo. Questa scarpa di pelle è stata ritrovata in Armenia, piena di erba e ricoperta dai resti di una pecora che hanno probabilmente contribuito a conservarla nel tempo. Gli esperti hanno misurato la sua taglia che equivale ad un 38. 

La maschera più antica

Non si sa molto su questa maschera, ma gli esperti non hanno dubbi nel considerarla la più antica del mondo: è fatta di pietra e risale al 7000 a.C – ovvero ad un tempo in cui ancora non si conosceva la ceramica e la possibilità di lavorarla.

Il chewing gum antico

Anche tra le popolazioni neolitiche della Finlandia c'era l'usanza di masticare delle "gomme": erano fatte di resina di betulla, che si pensava avesse proprietà antisettiche, adatte a curare le infiammazioni delle gengive. La più antica gomma da masticare mai ritrovata ha ben 5000 anni. 

Gli amanti più antichi

Gli Amanti di Valdaro sono considerati gli amanti più antichi di cui si abbiano tracce oggi. Sono stati ritrovati abbracciati in una tomba neolitica nella città di San Giorgio, vicino Mantova. Dagli esami condotti è emerso che si tratta di due giovani, non più vecchi di 20 anni di età. La causa di morte è tutt'ora misteriosa, in quanto non ci sono segni di violenza o malattia. Gli Amanti di Valdaro risalgono a 5000-6000 anni fa. 

Lo zircone più antico

immagine: John Valley, University of Wisconsin

Questo zircone è considerato il pezzo di Terra più antico mai ritrovato: è stato scoperto in Australia e si ritiene che abbia circa 4,4 milioni di anni. 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie