Eliminare l'evasione? In Portogallo ci sono riusciti con un clic, ma altrove sembra non convenire - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Eliminare l'evasione? In Portogallo…
Quanto sono sporchi i soldi? La risposta della scienza ci rivela qualche dato curioso in più Marie Curie: le sfide e le vittorie di una delle menti più brillanti del '900

Eliminare l'evasione? In Portogallo ci sono riusciti con un clic, ma altrove sembra non convenire

24.273
Advertisement

Il Portogallo è in tema evasione un vero e proprio faro nella nebbia: dal 2013 qui vige un sistema economico- finanziario che ha portato le evasioni fiscale di nuovo ai minimi. Domandare come ci siano riusciti è lecito, ma lo è ancor di più chiedersi perché altri paesi, con lo stesso grande problema, non facciano lo stesso invece di puntare a strategie decisamente più allettanti per il popolo, ma oggettivamente pericolose. 

Il Portogallo ha quasi azzerato l'evasione fiscale: il tutto senza aumentare la spesa pubblica né la pressione fiscale.

immagine: Pixabay

In Portogallo sono state apportate principalmente due modifiche al vecchio sistema: prima di tutto è stato trovato un modo semplice di tenere traccia direttamente degli scontrini fiscali emessi dai registratori di cassa di tutti i commercianti, e poi è stato reso convenevole per i cittadini richiedere lo scontrino.

Ecco cosa è successo nella pratica: tutti i registratori di cassa del Paese sono stati collegati ai portali delle agenzie delle entrate, così da tracciare in modo diretto l'emissione di scontrini. Inoltre è stato stabilito che per ogni 10 € di spesa i cittadini abbiano diritto a partecipare alla lotteria nazionale attraverso un codice stampato sullo scontrino, con un montepremi massimo di 50 mila euro. Non è tanto, ma visto che non costa praticamente niente parteciparvi, tutti ci provano e tutti pretendono lo scontrino.

Quali benefici comporta per i cittadini questo approccio all'evasione?

Ai cittadini è consentito visualizzare in modo chiaro e trasparente l'ammontare delle spese dell'anno precedente e quindi la cifra che verrà detratta loro in occasione della dichiarazione dei redditi. In Portogallo lo si può fare facilmente collegandosi al sito dell'agenzia delle entrate: ad accogliere gli utenti, anche quelli più inesperti, c'è una grafica essenziale e intuitiva.

A differenza degli altri Paesi, in quello lusitano non è necessario accumulare montagne di scontrini per farsi detrarre le tasse: ad ogni servizio pagato, che sia il parrucchiere, l'idraulico o l'acquisto di farmaci, basta esibire il codice fiscale e la spesa viene registrata dopo pochi secondi sul portale dell'agenzia. 

Un altro vantaggio è l'alleggerimento della burocrazia legata alla dichiarazione del proprio reddito e alla detrazione delle tasse: basta un clic davvero e la maggior parte delle volte si può fare a meno anche del commercialista. 

Advertisement

Quanto è costata questa strategia al Portogallo? Praticamente niente.

immagine: Pixabay

L'unica spesa che ha gravato sui cittadini è stata l'ammodernamento dei registratori di cassa, per acquistare quelli che disponevano del collegamento con l'agenzia delle entrate. Le entrate fiscali del Portogallo, dopo cinque anni di stallo, hanno ricominciato a salire e questo quando il pil e i consumi delle famiglie non sono ancora ottimali. Ciò significa solo una cosa, che l'evasione è calata.

Le domande che ci si può porre ora sono diverse: prima di tutto, perché gli altri Paesi che soffrono da anni della stessa piaga non adottano un simile sistema di cui si ha la prova tangibile di funzionare? Perché si tirano in ballo altre strategie che hanno un effetto più allettante sul popolo, ma che sono oggettivamente meno sicure per l'economia del Paese? 

C'è chi risponde richiamando gli interessi dei singoli: i commercianti, in effetti, avrebbero in questo modo meno possibilità di non dichiarare, commercialisti e Caf non avrebbero più un ruolo centrale se la burocrazia fosse semplificata, e vedrebbero così i loro guadagni diminuire.

Sembra ripresentarsi una vecchia storia: la soluzione c'è, ma non conviene così tanto adottarla. 

Sources:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie