Un designer italiano reinventa la Vespa e la fa elettrica, ma c'è un'altra modifica che non a tutti piace - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un designer italiano reinventa la Vespa…
10 ristoranti così mozzafiato e originali... che il cibo passa totalmente in secondo piano Una nuova teoria suggerisce che è l'ovulo della donna a scegliersi lo spermatozoo... e non il contrario!

Un designer italiano reinventa la Vespa e la fa elettrica, ma c'è un'altra modifica che non a tutti piace

14 Aprile 2018 • di Claudia Melucci
9.484
Advertisement

La Vespa è senza dubbio l'elemento a cui Roma si lega imprescindibilmente nell'immaginario collettivo: fin dai primi anni della sua produzione è stato impiegata per percorrere la città comodamente, creando poco a poco un simbolo della tradizione italiana del dopoguerra. Nonostante ancora oggi la Vespa sia un veicolo amato ed apprezzato dagli appassionati e non, pare sia arrivato il momento di un re-styling, soprattutto per far fronte alle esigenze ambientali richieste dalle grandi metropolitane al giorno d'oggi. Ecco quindi che si pensa ad una Vespa elettrica.

Il re-styling non tradisce le linee essenziali e morbide dello stile vintage.

È di Giulio Iacchetti, designer industriale, il progetto green della nuova Vespa.

Anche per questo nuovo modello, ciò che emerge da una prima occhiata è la sensazione che proprio tutti possano guidarla: ed è la verità.

Advertisement

Solo una piccola grande modifica, che non a tutti gli amanti della Vespa piacerà: l'eliminazione dei caratteristici cofani laterali che in precedenza contenevano il motore e la ruota di scorta.

Nella nuova versione sono stati eliminati in quanto il motore elettrico risulta occupare uno spazio molto minore, tanto da poter essere alloggiato all'interno della struttura portante. La scelta si è rivelata essere anche una necessità, dovendo rispondere al consumo elettrico, alleggerito non di poco dall'eliminazione dei cofani laterali esterni. 

Per il resto, tutto sembra essere in linea con l'evoluzione dei modelli originali.

Ovviamente, non mancano altri accessori tecnologici: Le spie di servizio, i dati sul motore ed altre statistiche saranno inviate ad un'app da gestire dallo smartphone.

Advertisement

Dunque, chi ama lo stile vintage, i motori italiani e si trova a dover rispettare le direttive sull'inquinamento cittadino, la nuova Vespa si presenta come un'ottima scelta!

Tags: MotoriItaliaGreen
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie