Questa stazione ferroviaria giapponese è stata costruita attorno a un albero di canfora di 700 anni - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questa stazione ferroviaria giapponese…
Quando mangi fast food il tuo corpo reagisce come per un'infezione batterica: ecco lo studio Dal Piemonte alla Sicilia: il modello educativo migliore d'Italia si diffonde grazie al progetto

Questa stazione ferroviaria giapponese è stata costruita attorno a un albero di canfora di 700 anni

17 Marzo 2018 • di Giulia Bertoni
3.232
Advertisement

Volevano costruire una stazione della linea ferroviaria Kaihan della città di Neyagawa proprio lì, ma un bellissimo esemplare di albero della canfora occupava quel posto già da centinaia di anni, così non è rimasto altro che adattare la struttura alla sua imponente e affascinante presenza.
Siamo alla stazione Kayashima, prefettura di Osaka, dove dal 1991 la presenza di questo albero viene tutelata dal comune e apprezzata dalla gente del posto che lo ha persino rese sede di un luogo di culto shintoista.

La stazione di Kayashima fu aperta nel lontano 1910.

All'epoca l'albero si trovava a poca distanza da essa, ma nel 1972 l'incremento della popolazione rese necessario realizzare dei lavori che ampliassero la stazione per soddisfare la crescente domanda dei trasporti.

Fu così che si decise di progettare tutto nel rispetto della presenza dell'albero, che si ritiene viva lì da ben 700 anni!

immagine: spoon-tamago.com

Il canforo è infatti un sempreverde che può vivere anche fino a mille anni.

Advertisement

L'albero è oggi considerato un luogo di culto e, dal 1980, alla sua base sorge un piccolo tempio shintoista.

Il santuario è dedicato al poeta e politico dell'antichità, Sugawara no Michizane, nonché alla divinità dell'agricoltura e dell'industria della religione shintoista, Toyouke-Ōmikami.

Un post condiviso da NAO (@nao_nao_888) in data:

Scorrendo queste immagini, avrete modo di comprendere la cura che viene riservata a questa presenza centenaria.

Advertisement

Del canforo, i giapponesi shintoisti adorano il kami, ossia lo spirito che dimora al suo interno.

Un post condiviso da takahiro (@takahirorinco) in data:

Oggi la sua presenza è ciò che in architettura si definisce un landmark, un punto punto di interesse paesaggistico e culturale che speriamo possa vivere ancora a lungo.

Immagine: Instagram/wanpei.b

Tags: GiapponeCuriosiNatura
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie