Questa bellissima isola del Madagascar ospita l'unico cimitero dei pirati a noi noto - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questa bellissima isola del Madagascar…
14 curiose particolarità tipiche della cultura asiatica 6 fatti interessanti che devi sapere sull'assunzione delle vitamine

Questa bellissima isola del Madagascar ospita l'unico cimitero dei pirati a noi noto

27 Dicembre 2017 • di Giulia Bertoni
7.392
Advertisement

Sarà il senso dell'avventura, una vita al di fuori delle regole e del conformismo, sarà l'idea del viaggio, fatto sta che anche a distanza di secoli e nonostante le azioni criminali, i pirati continuano esercitare un fascino a cui è impossibile sottrarsi.
Alcuni nomi sono oggi noti come le vite di chi li portava, altri rimangono sospesi nella leggenda, ma esiste un luogo fisico nel quale la loro presenza ha davvero lasciato il segno e quel luogo si trova in Madagascar.

Immagine di copertina: Wikipedia/Larre

Fra il 1600 e il 1700, moltissimi pirati usavano rifugiarsi in una piccola isola del Madagascar, allora nota col nome di Isola Santa Maria...

immagine: Wikipedia/M Worm

Uno dei primi a trovarvi rifugio fu il pirata Adam Baldridge che vi si stabilì nel 1685. Baldridge aveva colto la strategica posizione in cui l'isola si trovava: era prossima alle rotte marittime che le navi mercantili percorrevano di ritorno dalle Indie Orientali cariche di ogni sorta di ricchezze. Oltre ad essere un'ottima base per le spedizioni di arrembaggio, inoltre, l'isola si trovava in acque tranquille, protetta da numerose baie e insenature, ed era ricca di frutti con cui sopravvivere. Non fu un caso, insomma, che molti pirati alla fine rimasero a viverci...

Alcuni pirati leggendari come William Kidd e Abraham Samuel si stabilirono nella "île aux Forbans", un atollo della baia nei pressi della città di Ambodifotatra.

immagine: Wikipedia
Advertisement

Molti di loro finirono per mettere su famiglia e finire i propri giorni proprio a Île Sainte-Marie, creando così un luogo unico nel suo genere: l'unico cimitero di pirati di cui si sappia.

I resti di questi uomini non sono mai stati identificati, ma il fatto che tanti di loro siano stati seppelliti proprio qui è certo.

Le incisioni sulle lapidi non sono più molto visibili, ma in questo cimitero se ne contano almeno 30...

Advertisement

Insomma, se il mondo della pirateria vi interessa, questo luogo si presenta come un'ottima scusa per ripercorrere alcune tappe della loro storia e...

Visitare questo paradiso terrestre!

Tags: MareStorieLuoghi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie