Scultura impossibile: queste statue femminili sono così perfette che ti sembreranno in vita - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Scultura impossibile: queste statue…
Scopriamo le Catacombe di Kom El Shoqafa, una delle 7 meraviglie del mondo medievale Da San Nicola a Santa Claus: ecco la storia più bella da raccontare a Natale

Scultura impossibile: queste statue femminili sono così perfette che ti sembreranno in vita

11 Dicembre 2017 • di Claudia Melucci
12.058
Advertisement

Michelangelo affermava che nello scolpire le sue statue lui non faceva altro che farle emergere dal blocco di marmo, come se i personaggi vivessero già nel materiale e all'artista non restasse altro da fare che liberarli. Un'idea, questa di Michelangelo, sicuramente affascinante e che vi prepara al meglio alla visione di queste bellissime statue di soggetti femminili, così ben fatte che a stento riuscirete a credere che siano state ricavate da un blocco durissimo. 

# 1

immagine: tumblr.com

Questa misteriosa ed affascinante statua si trova presso il Cimitero Monumentale di Staglieno, il maggiore luogo di sepoltura di Genova. 

immagine: tumblr.com
Advertisement

# 2

Jean-Michel Bihorel è uno scultore digitale: l'innovativa tecnica gli permette di realizzare statue infinitamente dettagliate, come questa ricoperta interamente di fiori. 

# 3

immagine: Vittorio Tessaro

L'artista italiano Vittorio Tessaro è in grado di portare anche nella scultura la grazia e i modi di fare di una donna: qui ne vediamo un esempio. 

# 4

L'artista Luo Li Rong realizza delle sculture femminili che sembrano poter prendere vita da un momento all'altro. 

Advertisement

# 5

Un post condiviso da Annie Lombardi (@umadesigns) in data:

Le sculture di Philip Jackson, di nazionalità scozzese, raccontano ognuna una storia: le pose dei soggetti femminili sono estremamente realistiche tanto da far sembrare le sculture animate. 

Un post condiviso da 🐕🐶🐺🐾 (@neyirdereoglu) in data:

Advertisement

# 6

Un post condiviso da Mythic Ink (@mythicinkart) in data:

Se le dimensioni di questa scultura realizzata da Karen Cusolito non richiamano una donna reale, sicuramente lo fa la posizione e il mistero che emana l'opera. La curvatura del corpo all'indietro rivela tutta la bellezza del corpo femminile. 

# 7

Anche molte delle opere di Robin Wight sono realizzate in fil di ferro, una materiale che, nonostante la sua durezza e la sua difficile lavorabilità, viene preferito da molti scultori. 

Advertisement

# 8

Le sculture dell'artista canadese Gosia sono minimal, ma dalla loro essenzialità si riesce comunque a percepire il contenuto dell'opera: sul corpo bianco delle donne raffigurate si allarga un fiore colorato, simbolo dell'interiorità femminile. 

# 9

Un post condiviso da H A H N F I N E A R T (@hahnfineart) in data:

L'inserimento di diversi materiali in un'unica opera è una scelta frequente nella scultura. In una delle creature dello scultore britannico Kevin-Francis Gray il marmo si unisce a lunghissimi fili di diamanti che imitano la capigliatura di una donna: quest'ultimi coprono totalmente il viso del personaggio che se avvicinato, mostra un volto terrificante, come vuole il titolo dell'opera, Ghost Girl

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie