I 10 luoghi marini (e non solo) più pericolosi del mondo: ecco quali insidie nascondono - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
I 10 luoghi marini (e non solo) più…
14 situazioni che chiunque abbia un fratello o una sorella capirà al volo 10 segreti dei ristoranti fast food che il personale non vi svelerebbe mai

I 10 luoghi marini (e non solo) più pericolosi del mondo: ecco quali insidie nascondono

32.667
Advertisement

Ai turisti basta un bellissimo mare cristallino o un lago circondato da un paesaggio mozzafiato per non avare più la cautela che invece si dovrebbe avere nei confronti di un luogo che non si conosce. È proprio questo comportamento ad essere alla base di numerosi incidenti avvenuti in acque notoriamente pericolose in cui alcune persone hanno pensato bene di tuffarcisi, fregandosene di eventuali avvisi o cartelli. Quella che vi presentiamo oggi è una lista dei luoghi acquatici più pericolosi al mondo in cui è assolutamente vietate fare il bagno: se vi capita di andarci, ricordatevelo! 

#1. Great Blue Hole, Belize

Le maree in movimento creano potenti reflussi di acqua nella Great Blue Hole, trascinando in profondità tutto ciò che trovano in superficie. Nonostante la nota pericolosità c'è ancora qualcuno che che ci si tuffa per vedere da vicino l'entità del buco. Lo stesso Jacques-Yves Cousteau, navigatore ed esploratore, ha affermato che è uno dei migliori luoghi al mondo in cui fare un'immersione. 

#2. Jacob’s Well, Texas, USA

La buca è profonda 9 metri, e sul fondale si aprono numerosi cunicoli che portano ad una rete sotterranea di grotte. 

Advertisement
immagine: Imgur

Il cartello posto nelle sue vicinanze avverte dei 300 subacquei morti mentre cercavano di raggiungere il fondo o di esplorare le cavità.

#3. Lago Michigan, USA

Il lago Michigan si è guadagnato la stessa fama del Triangolo delle Bermude dopo che un aereo si è schiantato nei suoi pressi per motivazioni inspiegabili. A parte ciò, il lago è anche pericoloso per le forti correnti che si formano all'improvviso, e che ogni anno uccidono decine di persone. 

#4. Lago Natron, Tanzania

È uno dei laghi più salati e più alcalini del mondo. In alcuni punti la temperatura delle sue acque è di 50°C rendendo le condizioni di vita impossibile per la grande maggioranza di animali e piante: solo 3 specie di pesci riescono a viverci dentro. 

Advertisement

#5. Blue Hole, Dahab

Questa cavità è una delle più pericolose per farci un'immersione, a causa della sua profondità di ben 120 metri. Alcuni esperti hanno affermato che anche i migliori subacquei hanno avuto timore ad affrontare la cavità. La causa di morte è speso l'intossicazione da azoto o insufficienza di aria per la risalita.  

immagine: D T G/Wikimedia

Nei pressi della Blue Hole c'è un muro in cui ci sono le lapidi delle persone che hanno perso la vita al suo interno. 

Advertisement

#6. Lago Horseshoe, USA

Le emissioni di anidride carbonica provenienti dalle fessure sul fondo del lago sono fatali per ogni cosa. Il lago ha ucciso 4 persone oltre ai numerosi alberi cresciuti intorno alla sua riva. Il pericolo è annunciato dai loro tronchi lasciati a marcire sulla spiaggia. 

#7. Lago Bollente, Dominica

Questo lago montano si raggiunge al termine di un cammino di 8 ore dalla valle. È reso bollente (92°C) dagli spruzzi di aria calda che provengono dal terreno. È ritenuto molto pericoloso perché non sempre si trova in uno stato bollente, per questo attrae turisti che si immergono nelle calde acque. L'aumento della temperatura è però istantaneo e improvviso, ed ha causato gravi ustioni sui corpi di chi ci si stava facendo il bagno. 

Advertisement

#8. Lago Kivu

immagine: Adam Jones, Ph.D.

Sembra in tutto e per tutto un lago pacifico, ma al suo interno si nasconde un segreto mortale: ci sono strati di anidride carbonica e sul fondo giacciono ben 55 miliardi di metri cubi di metano. Può bastare una lieve scossa di terremoto per causare una violenta esplosione che raserebbe al suolo i numerosi villaggi costruiti nei suoi pressi. 

#9. Passaggio Drake

Iceberg, raffiche di vento a 130 km/h e forti correnti sono solo alcune delle difficoltà che si incontrano nello stretto Drake. È un vero e proprio cimitero di barche, che erano obbligate a passare di qui fino alla creazione dello stretto di Panama. 

#10 Tinto River, Spagna/Portogallo

Questo fiume è saturo di ferro e metalli pesanti che contribuiscono a far arrivare l'acidità delle acque alle stelle. In questo ambiente riescono però a vivere dei batteri che ossidano i metalli e creano il caratteristico colore rossastro del fiume.

Tags: CuriosiMareLuoghi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie