10 alimenti che i bambini sotto i 2 anni non dovrebbero MAI mangiare - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
10 alimenti che i bambini sotto i 2…
10 consigli da seguire per una relazione più brillante Tutti i proprietari di cani dovrebbero conoscere i rischi di farli camminare su superfici roventi

10 alimenti che i bambini sotto i 2 anni non dovrebbero MAI mangiare

20.213
Advertisement

I bambini hanno uno stomaco molto piccolo che non riesce a tollerare alcuni alimenti. Questo perché lo stomaco, come tutto l'organismo, è in costante evoluzione nei primi dieci mesi di vita, per questo è sconsigliato mangiare alcuni alimenti nei primi due anni. Di certo il latte materno è l'alimento principe per quanto riguarda la prima infanzia, tuttavia dopo i primi sei mesi le poppate vanno integrate con altri nutrienti, derivati da alimenti solidi. Naturalmente questi cibi vanno integrati secondo i consigli del pediatra che segue il bambino, il quale di certo vi indicherà quanti e quali alimenti integrare e come somministrarli al vostro piccolo.

Ecco gli alimenti che i vostri bambini inferiori ai due anni non devono assumere

1) Miele. Abbiamo già trattato qui questo argomento. All'interno del miele c'è la possibilità che venga sviluppato un microrganismo che potrebbe produrre la tossina del botulino. La pancia dei bambini non ha ancora sviluppato gli enzimi in grado di digerire queste spore (cosa che invece un adulto può fare).

2) Caramelle. Hanno un elevato contenuto di zuccheri e di coloranti, sostanze che a questa età sono del tutto inutili. Questo "alimento" al massimo contribuisce a generare casi di obesità infantile e carie nelle bocche dei neonati.

3) Merendine e dolci industriali. Spesso ad alto contenuto di grassi saturi (che anche un adulto dovrebbe evitare in abbondanza) e generalmente preparate con olio di cocco o di palma.

4) Frutta secca. Questi alimenti dovrebbero essere introdotti molto dopo i due anni, in quanto potrebbero far sviluppare al bambino delle allergie o delle intolleranze al prodotto stesso.

5) Bibite gassate. Spesso ad alto contenuto di caffeina, zuccheri, additivi chimici, conservanti e coloranti. Tendono a causare danni gastrici e intestinali. Alle volte potrebbero sovreccitare il bambino proprio a causa della loro composizione. Da evitare completamente.

6) Salsicce. Questo alimento non andrebbe assunto prima dei cinque anni a causa della quantità di grassi contenuti al suo interno e del fatto che la carne di maiale è una delle ultime da aggiungere nella dieta di un bambino.

7) Conserve. Indipendentemente da come questi alimenti siano conservati è bene non darne ai bambini al di sotto dei due anni. Potrebbero contenere troppo sale, troppo olio o addirittura conservanti chimici. Inoltre c'è una possibilità che queste sviluppino delle sostanze nocive anche per un adulto.

8) Insaccati. Questi alimenti di solito sono pieni di grasso, sale e conservanti. Meglio evitarli all'inizio, tanto non sono necessari.

9) Pesce spada e tonno rosso. Questi grandi pesci tendono a contenere delle quantità di mercurio maggiori rispetto a quelle che potrebbero essere tollerate dal piccolo organismo dei bambini.

10) Succhi di frutta. È bene produrli da sé in modo che il bambino non sia costretto a ingerire conservanti e coloranti insieme a un grande quantitativo di zuccheri. Inoltre se scegliete un succo di frutta confezionato non potete sapere in quale stato fosse la frutta spremuta, al contrario invece potrete scegliervi i pezzi migliori.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie