È la germogliazione più antica di sempre: da un seme di 2000 anni è nata una palma molto speciale - Curioctopus.guru
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
È la germogliazione più antica di…
Il metodo ISR che salva la vita ai bambini che cadono in acqua: guardatelo in azione per capirne l'importanza La bellezza dimenticata dei ponti: ecco quelli più belli in giro per il mondo

È la germogliazione più antica di sempre: da un seme di 2000 anni è nata una palma molto speciale

30 Maggio 2017 • di Claudia Melucci
14.686
Advertisement

Vedere risultati concreti nell'attività di giardinaggio dà soddisfazione. A prescindere dal livello di preparazione e difficoltà, veder nascere una piantina da un seme o vedere una pianta riprendersi dopo un periodo di cure è molto gratificante. Se conoscete bene questa sensazione, immaginate l'emozione che devono aver provato coloro che hanno visto germogliare un seme di 2000 anni. La palma Methuselah che ne è nata, ha oggi radici nel territorio d'Israele. Ha lo stesso nome del personaggio più longevo della Bibbia, ed il motivo è chiaro... 

Il seme della palma è uno dei 6 ritrovati nella fortezza di Masada, una costruzione all'epoca inespugnabile risalente al I secolo a.C.

I semi sono stati rinvenuti nel 1963 in un barattolo di vetro preso la fortezza di Erode il Grande. Sono stati conservati per anni senza essere mai piantati: nessuno credeva che dei semi di ben 2000 anni potessero ancora germogliare. Fu il ricercatore Elaine Soloway che nel 2005 decise di fare un esperimento con tre dei semi della collezione. 

Solo uno dei tre germogliò in un piccolo albero. Si tratta della germogliazione più antica di sempre.

La conservazione dei semi è stata favorita dal clima arido del luogo in cui sono rimasti per millenni: in caso di umidità sarebbero stati sicuramente attaccati da funghi e batteri che ne avrebbero compromesso le capacità di germogliazione. 

La datazione scientifica li fa risalire ad un periodo compreso tra il 155 a.C e il 64 d.C. e si pensa che la palma Methuselah darà i primi frutti nel 2022. Solowey piantò altri semi antichi in precedenza ma solo con la palma Methuselah è riuscito ad avere successo: ora questa specie è in fase di studio per le sue particolari proprietà medicinali che le altre palme odierne non mostrano. 

A vederla si respira aria di Storia e si può solo immaginare quanto tempo abbiano aspettato questi semi prima di essere piantati in terra! 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie